FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Mondo > Sakineh, sospesa sentenza di morte
8.9.2010

Sakineh, sospesa sentenza di morte

Iran, pena sottoposta a revisione

La sentenza di morte tramite lapidazione per Sakineh è stata sospesa, e l'accusa per concorso in omicidio  è in corso di valutazione. L'annuncio è stato dato da un portavoce del ministero degli Esteri iraniano alla televisione di Stato. Per salvare la donna si era mobilitato il mondo intero. Mehmanparast ha poi invitato gli stessi supporter della donna ad aver rispetto per i parenti della vittima, ancora in lutto.
"Comunque - ha proseguito il portavoce del ministro degli Esteri - la difesa una persona dall'accusa di omicidio non dovrebbe essere trasformata in una questione di diritti umani". Secondo Mehmanparast se così fosse i paesi europei dovrebbero rilasciare in nome dei diritti umani tutti gli assassini incarcerati". La critica nei confronti della comunità internazionale, viene dopo che il Comitato diritti umani del Parlamento iraniano (Majlis) ha censurato il nostro paese e la Francia per la difesa di Sakineh.

"Le posizioni adottate da Italia e Francia su questo caso - afferma Zohreh Elahian, membro del Majlis - sono un chiaro esempio della loro interferenza nel sistema giudiziario iraniano e nei nostri affari interni. Questi approcci - prosegue il politico - sono illegali e di mera propaganda contro la Repubblica islamica".

La mobilitazione di molti personaggi del mondo della politica e dello spettacolo ha certamente fatto adirare non solo il Parlamento, ma anche la stampa iraniana eppure sembra aver dato i suoi frutti, almeno per ora.



LASCIA IL TUO MESSAGGIO
OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile