FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

17/10/2009

"Mazzette a talebani,Usa sapevano"

Terzo affondo del Times contro l'Italia

Il "Times" è tornato per la terza volta ad occuparsi dei presunti pagamenti dell'Italia ai talebani per evitare attacchi in Afghanistan. Il quotidiano inglese sostiene di aver avuto conferma da "un alto funzionario Usa" che "lo scorso anno la questione fu sollevata a Roma dagli americani alle loro controparti italiane".

"La questione (dei pagamenti) e' stata sollevata con gli italiani" ha dichiarato il funzionario secondo il Times. La fonte, prosegue il quotidiano, non ha confermato nè smentito che il passo presso il governo Berlusconi sia stato fatto in forma di protesta diplomatica. Funzionari della Nato hanno detto al Times che tale rimostranza è stata fatta dagli Stati Uniti a Roma lo scorso anno.

L'esperto che ha guidato la revisione della politica in Afghanistan per conto del presidente Obama, Bruce Riedel (che ora non fa più parte dell'amministrazione), ha detto al Times di aver sentito di accuse di pagamenti da parte degli italiani durante un viaggio a Parigi l'ultima settimana di settembre. Riedel afferma che un uomo d'affari con stretti legami con il governo francese gli ha detto che gli italiani pagavano i talebani, ma "avevano dimenticato di dircelo".

Secondo il Times, i militari francesi che erano subentrati agli italiani nel distretto afghano di Sarobi non sarebbero stati informati dei presunti pagamenti. Questo li avrebbe indotti a sottovalutare i rischi, finchè nell'agosto del 2008 dieci soldati francesi erano morti in un attentato.

Ministero degli Esteri afghano smentisce il Times: "Accuse false e irresponsabili"
Le accuse ai soldati italiani su presunte mazzette pagate ai capi talebani a Surobi (Kabul) sono "prive di fondamento e irresponsabili". Lo sottolinea una nota del ministero degli Esteri afghano, dopo le polemiche sollevate dal quotidiano britannico Times. Nella nota si legge che l'Afghanistan "elogia la collaborazione dell'Italia nella lotta contro il terrorismo. L'Italia è uno dei Paesi più impegnati a garantire efficacia nel compito di assicurare sicurezza, ricostruzione e lotta contro il terrorismo, tanto da aver ospitato conferenze internazionali, in particolar modo l'incontro dei ministri degli ESteri G8, del Pakistan, dell'Afghanistan e dei Paesi confinanti, svoltosi a Trieste nel giugno 2009". "Il ministero degli Esteri, nel sottolineare la sua gratitudine per la collaborazione dell'Italia, non ha alcun dubbio che l'Italia continuerà a garantire la sua preziosa assistenza nella lotta contro il terrorismo", conclude il comunicato.

Ultimo aggiornamento ore 16:51


Windows Live Condividi con Messenger
  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark