FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

8/12/2008

Clima,"Italia pronta a compromesso"

Frattini: "Ma non sarà a tutti i costi"

Sul pacchetto clima ed energia l'Italia è pronta a un compromesso "ma non a tutti i costi". Lo ha detto il ministro degli Esteri Franco Frattini al suo arrivo alla riunione del Consiglio Esteri della Ue. "Vogliamo proteggere le nostre imprese - ha spiegato Frattini - e abbiamo presentato alcune richieste che sono assolutamente indispensabili per l'economia italiana".

Frattini ha quindi rilevato che "la proposta di compromesso che si trova sul tavolo oggi è molto migliore di quella di ottobre. Sono stati fatti dei progressi e spero che la presidenza francese presenti una proposta sulla quale raggiungere un accordo". L'Italia, ha ribadito il ministro, "vuole l'intesa ma, non possiamo colpire la nostra economia in questo momento di crisi economica e finanziaria". Il pacchetto clima-energia viene discusso dai ministri degli Esteri della Ue e anche dai ministri dell'Energia. Oltre a Frattini, a Bruxelles è giunto anche il ministro per le Attività economiche, Claudio Scajola.

"L'Italia è ancora insoddisfatta"
"Si stanno facendo passi avanti ma non siamo ancora soddisfatti". Lo ha detto il ministro degli Esteri, Franco Frattini, facendo il punto del negoziato sul pacchetto clima-energia dell'Ue in corso a Bruxelles. L'Italia, ha detto Frattini, "non è soddisfatta su alcune delle sue richieste imprescindibili. Entro mercoledì la presidenza di turno dell'Ue presenterà una nuova proposta di ulteriore compromesso".