FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

15/7/2008

Calendario mormoni sexy:scomunicato

Usa, missionario crea forte imbarazzo

Diecimila copie vendute, questo il risultato realizzato da un calendario sexy. Solo che questa vota ad essere finiti in abiti succinti non sono modelle o attrici bens un gruppo di missionari mormoni. L'iniziativa ha subito scatenato forti polemiche nel gruppo religioso tant' che il realizzatore del calendario, il missionario Chad Hardy, stato scomunicato. Lui si difeso dicendo che l'opera era a fin di bene.

L'intera comunit di mormoni di Las Vegas rimasta senza parole quando ha visto la serie di scatti che ritraevano missionari mormoni a torso nudo e in pose sexy, senza t-shirt indosso. Il leader del gruppo non ha affatto gradito che i suoi adepti si siano fatti immortalare in vesti troppo discinte e cos ha scomunicato il realizzatore.

Hardy, dal canto suo, ha replicato di aver realizzato il calendario per una buona causa: vuole devolvere alle missioni dei mormoni all'estero i proventi della vendita. Ma l'idea, dai connotati ironici, sarebbe nata anche con un'altra finalit: svecchiare la figura del mormone, che secondo Hardy "ha sempre l'aria di un asessuato" quando indossa la veste abituale (pantaloni neri, camicia bianca, cravatta).

Nei dodici mesi "incriminati", che il calendario alternativo riunisce sotto il titolo di "Men on a mission", si vedono anche fotografie nelle quali gli stessi missionari appaiono vestiti di tutto punto e raccontano, in piccoli paragrafi a margine, la propria esperienza di fede. I mormoni scomunicati non possono ricevere sacramenti e sono rimossi dai ruoli ufficiali, anche se possono sempre frequentare la Chiesa.

Qualcuno ha ipotizzato che il calendario non sia nato n per sedurre n per stupire, quanto per avvantaggiare, a suo tempo, l'ex candidato repubblicano alla Casa Bianca, il mormone Mitt Romney.