FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

 
Le notizie del giorno
 
 
29.4.2012

Nigeria, continuano gli attentati contro i cristiani: almeno 22 morti nelle ultime ore

Ennesima ondata di violenza in Africa. I terroristi in azione durante le messe domenicali

23:45 - Tre attentati, due in Nigeria e uno in Kenya, tutti contro i cattolici, hanno provocato la morte di almeno ventidue persone, ben sedici a Kano, in un'università del nord della Nigeria, all'interno di un teatro, una a Nairobi e cinque a Maiduguri, in una chiesa. I terroristi hanno colpito durante la messa, mentre i fedeli erano raccolti per la cerimonia religiosa.
A Kano gli attentatori hanno colpito mentre veniva celebrata una messa di rito cristiano in un teatro.

In Kenya, a Nairobi, una granata è esplosa in una chiesa durante la celebrazione della liturgia. La deflagrazione, secondo quanto si apprende da fonti locali, ha provocato almeno un morto e dieci feriti. La vittima è un prete mentre i feriti sono tutti fedeli che partecipavano alla funzione. Al momento non è ancora chiara la matrice dell'attentato. Sul caso indaga la polizia.

L'edificio colpito è quello di Gods House of Miracle. "C'è un morto, e oltre dieci persone sono rimaste ferite", ha spiegato un responsabile locale, Joseph Gichangi. Secondo le prime informazioni, la granata è stata lanciata all'interno della chiesa poco prima dell'inizio delle funzioni religiose.

L'attentato è l'ultimo di una serie di attacchi con granate avvenuti da ottobre dello scorso anno, dopo che il Kenya ha inviato soldati in Somalia. Lunedì scorso l'ambasciata degli Stati Uniti aveva avvisato che un attacco terroristico contro hotel ed edifici governativi a Nairobi poteva essere imminente. I militanti di al-Shabab, legati ad Al Qaeda, avevano promesso che avrebbero realizzato un grande attacco contro il Kenya a seguito dell'invio di militari in Somalia.

Cinque vittime a Maiduguri
Alcuni uomini hanno aperto il fuoco durante una messa di cristiani a Maiduguri, nel Nordest della Nigeria, uccidendo almeno quattro fedeli e il parroco che stava celebrando. La notizia è stata confermata dal portavoce della polizia, Samuel Tizhe. Nelle scorse ore almeno 17 persone sono morte in altri due attentati in Nigeria e in Kenya. Gli attacchi non sono stati rivendicati, ma le modalità fanno pensare al gruppo islamico Boko Haram.
OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile