FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Mondo > Siria, nuovo veto di Russia e Cina all'Onu
4.2.2012

Siria, nuovo veto di Russia e Cina all'Onu

Mosca e Pechino contro la condanna del regime di Assad. Usa "disgustati", Terzi: "pessima notizia", Ban Ki-Moon: "Si indebolisce ruolo dell'Onu"

foto Ap/Lapresse
20:27 - Cina e Russia hanno posto il veto ad una risoluzione del Consiglio di Sicurezza dell'Onu che intendeva condannare il regime siriano di Bashar al Assad escludendo esplicitamente un intervento armato. E' la seconda volta che Mosca e Pechino bloccano un testo sulla Siria. Gli Stati Uniti si sono detti "disgustati": sono le parole dell'ambasciatrice americana all'Onu, Susan Rice. Per il ministro degli Esteri, Giulio Terzi, è una "pessima notizia".
Pechino: "Colpa del veto è la fretta degli occidentali"
Per la Cina la colpa del veto posto con la Russia sulla risoluzione all'Onu contro il regime di Bashar al Assad, è da attribuire alla fretta con cui le potenze occidentali hanno voluto votare il documento. Lo ha detto l'ambasciatore di Pechino alle Nazioni Unite, Li Baodong. Per il diplomatico la proposta di revisione della bozza di risoluzione avanzata dalla Russia "ragionevole": "Forzare un voto quando le parti sono ancora seriamente divise sulla questione non aiuta a mantenere l'unità e l'autorità del Consiglio di sicurezza, né a risolvere la questione", ha aggiunto.

Clinton: "Col veto guerra civile più vicina"
Il veto imposto da Russia e Cina alla risoluzione del Consiglio di sicurezza dell'Onu "aumenta le probabilità che la Siria precipiti in una guerra civile". Lo ha detto il segretario di Stato Usa, Hillary Clinton, per la quale "è difficile immaginare che, dopo la giornata finora più sanguinosa in Siria, ci sia chi impedisce alla comunità internazionale di condannare questa violenza".

Opposizione siriana: "Veto è licenza di massacro per Assad"
Per il Consiglio Nazionale Siriano, che riunisce l'opposizione a Bashar el Assad, il veto è "un'autorizzazione al regime di Damasco a continuare a massacrare" il suo popolo.

Amnesty: "Vile tradimento al popolo"
La decisione di Russia e Cina, il giorno dopo che la massiccia offensiva dell'esercito di Damasco contro la città di Homs ha provocato decine e decine di vittime, è - per Amnesty International - un "vile e sconcertante tradimento nei confronti della popolazione siriana". "Russia e Cina hanno fatto un uso del tutto irresponsabile del diritto di veto".

Ban rammaricato:"Si indebolisce ruolo dell'Onu"
Il mancato accordo sulla risoluzione per la Siria, per mettere fine alle violenze "dispiace profondamente. E' una grande delusione per il popolo siriano e per il Medio Oriente. E indebolisce il ruolo dell'Onu e della comunità internazionale". Lo afferma il segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon.
OkNotizie
 
Le notizie del giorno
 
 
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile