FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Mondo >
  • L'Onu: "Smettete di combattere" Sospesi i voli verso Israele
Tempo reale

L'Onu: "Smettete di combattere" Sospesi i voli verso Israele

Ban Ki moon esorta le parti a tentare la via del dialogo. Netanyau: "Noi ci difendiamo". L'ambasciatore palestinese: "Tra la gente c'è panico". In due settimane morti 121 minori

A due settimane dall'inizio del conflitto, Ban Ki moon tenta di nuovo una mediazione nell'inferno di Gaza, condannando Hamas e il suo uso dei civili a scopi militari, ma chiedendo a Israele "un maggiore autocontrollo". Il premier Netanyahu replica: "La nostra è un'autodifesa. Gaza è vittima di Hamas. Noi non volevamo questa escalation". Sospesi tutti i voli Usa verso Israele, ma anche di Air France e Lufthansa.

L'Onu: "Smettete di combattere"
Sospesi i voli verso Israele

Meridiana sospende i voli per Tel Aviv

Meridiana sospende con effetto immediato i voli per Tel Aviv, a causa dell'aumentato livello di allerta sicurezza presso l'aeroporto israeliano. Lo si legge in una nota della compagnia.

Alitalia cancella voli per Tel Aviv

Alitalia ha cancellato i voli di stasera e stanotte per Tel Aviv mentre quello di mercoledì mattina è stato posticipato alle 19. Lo comunica la stessa compagnia, spiegando che per ogni ulteriore decisione si aspetterà l'evolvere della situazione.

Onu trova altri razzi palestinesi in una scuola

L'Unrwa, l'agenzia dell'Onu per i profughi, ha denunciato di aver trovato durante una ispezione numerosi razzi nascosti in una sua scuola. Si tratta del secondo episodio del genere negli ultimi dieci giorni. L'Unrwa ha emesso in merito un'energica protesta verso i gruppi armati palestinesi responsabili.

Israele: aeroporto Tel Aviv è sicuro

Il ministero israeliano dei Trasporti ha lanciato un appello a diverse compagnie aeree straniere affinchè ritornino sulla loro decisione di sospendere i voli per Tel Aviv in seguito ai lanci di razzi da Gaza. "L'aeroporto è sicuro per i decolli e le partenze" assicura il ministero.

Hamas attacca con razzi il centro di Israele

Hamas ha attaccato con una salva di razzi la zona centrale di Israele, fra cui località non distanti dall'aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv. Sirene di allarme sono risuonate anche in insediamenti ebraici della Cisgiordania. Diversi razzi sono stati intercettati in volo.

Hamas: "Per il soldato disperso chiediamo prigionieri"

La sorte del sergente israeliano Oron Shaul, che Hamas afferma di aver rapito domenica a Sajaya, "non rientra nei contatti per il cessate il fuoco. Ad Israele sarà invece richiesta la liberazione di prigionieri palestinesi". Lo ha detto Mushir al-Masri, un portavoce di Hamas. "Israele farebbe bene ad accettare le condizioni poste dalla resistenza, altrimenti ci saranno ancora molti altri rapimenti di soldati".

Hamas attacca con razzi Ashdod e Ashqulon

Hamas ha sferrato stasera un nuovo attacco sparando una salva di razzi da Gaza verso le città israeliane di Ashdod e di Ashqelon. Non si segnalano vittime. Il numero complessivo dei lanci di razzi da Gaza è oggi comunque calato in maniera significativa.

Lufthansa sospende i voli per 36h

Dopo le compagnie statunitensi e francesi anche il gruppo tedesco Lufthansa ha cancellato tutti i collegamenti con il principale scalo israeliano, l'aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv, anche per le consociate Germanwings, Swiss Air e Austrian Airlines. "Per le prossime 36 ore abbiamo sospeso i collegamenti per la sicurezza dei passeggeri e degli equipaggi, anche se non ci sono state avvertimenti sulla sicurezza da parte delle autorità preposte", ha detto un portavoce.

Anche Air France sospende i voli per Tel Aviv

La compagnia aerea francese Air France, come quelle americane, ha sospeso i voli per Israele, dopo l'escalation di violenze tra Tel Aviv e Gaza City. Lo stop è valido "fino a nuovo ordine".

Nuova proposta Fatah per "cessate il fuoco"

C'è una "nuova proposta nel quadro dell'iniziativa egiziana per stabilire un cessate il fuoco a Gaza": lo riporta un sms dell'agenzia Mena citando un componente del comitato centrale di Fatah, Azzam al-Ahmad. La nuova proposta è stata presentata dalla "direzione palestinese", scrive la Mena citando al-Ahmed. Essa prevede che "appena il cessate il fuoco entra in vigore, si svolgano 5 giorni di negoziati" su richieste palestinesi come la revoca del blocco e gli accordi del 2005. Al-Ahmed ha notato che "l'Egitto non si oppone a questa proposta" e che la direzione palestinese "si è messa d'accordo per proseguire i nostri contatti con loro (Hamas) per giungere ad una formulazione finale".

Sospesi per 24 ore tutti i voli Usa verso Israele

Sospesi per 24 ore tutti i voli americani verso Israele. Lo ha comunicato la Federal Administration Aviation, sottolineando che la decisione arriva in risposta al razzo caduto a un miglio dall'aeroporto di Tel Aviv.

Ambasciatore Palestina: panico tra la popolazione

"Nonostante lo sforzo internazionale, centinaia di palestinesi sono stati uccisi a causa dell'aggressione di Israele negli ultimi giorni". Così l'ambasciatore palestinese all'Onu, Ryad Mansour, è intervenuto alla riunione del Consiglio di Sicurezza su Gaza. "Paura e panico attanagliano la popolazione", ha aggiunto, lanciando un appello per "l'assistenza umanitaria. Non siamo numeri, siamo esseri umani".

Delta Airlines: stop a voli per Israele

La compagnia americana Delta cancella tutti i voli per Israele a tempo indeterminato, motivando la decisione con informazioni su un razzo vicino all'aeroporto di Tel Aviv. Lo riporta la stampa americana.

Renzi a Sisi: pieno sostegno al piano dell'Egitto

Durante una telefonata il premier Matteo Renzi ha confermato al presidente egiziano Al-Sisi il suo impegno come presidente di turno dell'Ue per favorire ogni iniziativa utile alla pace in Medio Oriente. Gli ha inoltre assicurato pieno sostegno al piano egiziano per il cessate il fuoco, come si apprende da fonti di Palazzo Chigi.

Netanyahu: non volevamo escalation, Gaza vittima di Hamas

"Il popolo di Gaza è vittima del brutale regime di Hamas che si nasconde dietro di lui. La comunità internazionale deve ritenere Hamas responsabile per i suoi crimini". Lo ha detto il premier israeliano Benyamin Netanyhu nella conferenza stampa con il segretario generale dell'Onu Ban ki Moon, aggiungendo: "Non volevamo questa escalation. Abbiamo accettato la proposta egiziana, sostenuta dalla Lega Araba e dagli Usa. Ma Hamas l'ha respinta. La nostra è un'autodifesa".

TAG:
Gaza
John kerry
Barack obama