FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Mondo >
  • Crisi, l'Italia tra i paesi meno felici al mondo: pesano austerità e incertezza

Crisi, l'Italia tra i paesi meno felici al mondo: pesano austerità e incertezza

Secondo un'indagine americana 82 italiani su 100 si dicono insoddisfatti delle proprie finanze e solo 9 su 100 credono di poter trovare posto nella società

- La prolungata crisi economica è entrata nella vita quotidiana di tutti e si è tradotta in malessere diffuso. Tanto che solo il 13 per cento della popolazione italiana è soddisfatta nel lavoro o nella scuola a fronte di un 87 per cento di persone che su questo punto si dichiarano in leggera difficoltà (59 per cento) o in piena sofferenza (28 per cento). 

    NUMERI DRAMMATICI - Se si guarda al livello di appagamento sulla propria condizione finanziaria sono soddisfatti solo 18 italiani su 100 mentre 82 sono pessimisti. Un po' meglio le relazioni interpersonali che piacciono al 20 per cento dei connazionali. 

    Siamo poi il secondo peggior paese (9 per cento) per quanto riguarda la considerazione "di trovare un posto nella società". In questa speciale classifica saremmo secondi solo alla Armenia prima di Bosnia HerzegovinaCroazia, RD del Congo, Azerbaijan, Montenegro, Haiti, Zimbabwe e Serbia.

    È questo il quadro che emerge nell'ultimo "State of Global Well-Being", il rapporto realizzato dalla società americana Gallup and Healthways.

    LE MOTIVAZIONI DEL DISAGIO ITALIANO - Nel documento gli analisti statunitensi scrivono a proposito dell'Italia che il nostro è stato "uno dei paesi più duramente colpiti dalla recessione globale e dalla crisi del debito dell'Eurozona". L'economia tricolore è crollata del 7 per cento dal 2007 a oggi e continua a contrarsi. Colpa delle misure di austerità adottate: "taglio della spesa e dei servizi pubblici, delle riforme delle pensioni e degli aumenti di tasse".

    COME STANNO GLI ALTRI PAESI - Gli abitanti di Panama si sentono bene a casa. Questo non è affatto il caso di siriani e afgani. I primi 10 paesi più felici in tre aree (o più): Panama, Costa Rica, Danimarca, Austria, Brasile, Uruguay, El Salvador, Svezia, Guatemala, Canada.

    I dieci paesi che hanno la migliore salute finanziaria sono: Svezia, Austria, Danimarca, Paesi Bassi, Germania, Islanda, Belgio, Canada, Australia, Bahrein.

    I paesi che hanno il punteggio peggiore sono la Siria e l'Afghanistan. Haiti e la DR del Congo compaiono anche in questa classifica.

    IL METODO ADOTTATO
    -  L'indagine Gallup, la più ampia del mondo in questo settore, ha mobilitato oltre 133.000 persone in 135 paesi. Si basa su cinque aree: la sensazione di avere uno scopo nella vita (purpose), la costruzione di una vita sociale (Social), finanza (Financial), possibilità di trovare un posto nella società (Community) e salute fisica (Phisical). 

    Gli intervistati provenienti da 135 paesi hanno indicato per ciascuno di questi elementi il loro grado di soddisfazione. Le loro risposte sono state quindi divise in tre categorie: thriving (buon livello di benessere), struggling (livello moderato di benessere), e suffering (basso livello di benessere).

    La mappa mostra come il benessere non sia necessariamente correlato con la ricchezza di un paese. Infatti l’Italia è precipitata nel gruppo delle nazioni meno felici al mondo nonostante goda di un livello di ricchezza superiore a molti altri paesi.
     
     

    TAG:
    INDICE FELICITà
    Country Well Being Varies Greatly Worldwide
    Gallup and Healthways