ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità
12/6/2006

Pirlo-Iaquinta: l'Italia c'è!

Ottimo debutto azzurro, 2-0 al Ghana

Felice debutto azzurro ai mondiali di Germania: l'Italia batte per 2-0 il Ghana e si issa in vetta alla classifica del girone con la Repubblica Ceca. Per l'Italia una rete per tempo: nel primo, dopo una traversa di Toni, destro dal limite di Andrea Pirlo per l'1-0. Nella ripresa, dopo diverse occasioni fallite, sigillo all'83' di Iaquinta, subentrato a Gilardino. Totti è uscito al 56' per una botta alla caviglia.

LA PARTITA
Promossa. Con qualche piccola riserva, ma la prima Italia mondiale è promossa. Non solo per il risultato favorevole, per la vittoria che consente già dopo soli 90 minuti di vedere lo striscione degli ottavi di finale, ma anche per l'atteggiamento, la grinta, a tratti perfino il gioco. Le scelte di Lippi si sono rivelate corrette: Totti, anche se ovviamente ancora alla ricerca della perfetta condizione, ha dato un contributo importante, portando via i temuti centrocampisti ghanesi, provando il tiro e l'assist fino a che una bullonata sulla caviglia sinistra, dopo una decina di minuti, lo ha tolto dal match. Azzeccatissima anche la formula-Perrotta: la coppia settepolmoni tutta romanista composta con De Rossi, ha offerto corsa e quantità e soprattutto ha consentito a Pirlo di ritrovarsi magicamente agli standard che gli erano conosciuti. Più libero di costruire e meno oberato da compiti di tamponamento, il regista del Milan ha realizzato il gol decisivo ed è stato molto più lucido nell'amministrazione del gioco rispetto alle ultime prestazioni. Davanti, più Toni che Gilardino: proprio il bomber viola, dopo un inizio sfavorevole (deviazione mancata su un delizioso invito di Perrotta), è stato il più attivo sia nelle conclusioni che nel movimento. Veramente da invettiva continuata la sua traversa interna al 27', così come i mancati passaggi di Grosso nel finale del primo tempo e di Perrotta nella ripresa che hanno optato per conclusioni fallite che hanno tenuto in sospeso il risultato, a dispetto della superiorità italiana, fino all'84', quando è arrivato il sigillo di Iaquinta, subentrato poco dopo l'ora di gioco a un Gilardino apparso ancora inceppato non solo in fase di conclusione (un solo tiro, centrale, su altro invito di Totti), ma anche di manovra. L'udinese, invece, ha dimostrato di stare bene: è entrato immediatamente in partita e il gol, realizzato grazie a una stupidaggine di un inguardabile Kuffour, ha premiato il suo impatto sul match.

Il Ghana ha messo in difficoltà l'Italia soprattutto nella seconda parte del primo tempo approfittando anche di alcune incertezze dei due laterali azzurri, Zaccardo e Grosso. Per fortuna, le palle buone non sono capitati sui piedi di Essien, davvero un'altra categoria rispetto ai suoi compagni di squadra. Quando qualche tiro è capitato dalle parti di Buffon, ad ogni modo, il nostro portiere ha dimostrato di avere la testa bene sintonizzata sul mondiale. Al di là di qualche pausa e di un paio di incertezze evitabili, tirando le somme, l'Italia c'è. E addirittura si pongono dei problemi di abbondanza: questo Iaquinta merita di star fuori anche con gli Usa? E sarà il caso di riproporre da titolari Camoranesi (entrato al posto di Totti e sembrato ancora una volta con i nervi fuori fase) e il rientrante Gattuso cambiando un centrocampo che, guidato da Pirlo e alimentato per 90 minuti e passa da Perrotta e De Rossi, ha funzionato benissimo? A Lippi l'ardua sentenza, da sancire nel mare tranquillo dei tre punti, del primo posto nel girone e, soprattutto, nella convinzione di avere una squadra vera a disposizione.

Andrea Saronni

GOL, OCCASIONI E MOMENTI CLOU

ITA 8' Prima opportunità per l'Italia, Cannavaro salta di testa su corner, palla alta
ITA 9' Ammonito De Rossi, autore di un'entrata in netto ritardo su Essien
ITA 11' Contropiede azzurro: da Pirlo a Totti, assist perfetto per Toni che arriva in ritardo a porta sguarnita
ITA 15' Punizione dal vertice dell'area: Pirlo in orizzontale a Totti, liberatosi al tiro. Destro potente, ma alto sulla traversa
GHA 19' Amoah fermato solo davanti a Buffon per fuorigioco: era partito in posizione regolare
ITA 27' Clamorosa traversa di Toni dal limite su imbeccata di Gilardino
GHA 29' Destro dal limite di Asamoah, palla un metro a lato del secondo palo
GHA 30' Essien indisturbato sul lato destro dell'area azzurra: la sua conclusione è alta sulla traversa
GHA 32' Cross in area italiana, la palla schizza fino a Pappoe, liberissimo a destra: Zaccardo in ritardo, ma il tiro del ghanese, fortunatamente, è alto
ITA 34' Gran destro di Totti dalla misura, ottima risposta di Kingston. Sull'angolo, ancora Cannavaro più in alto di tutti, la palla supera di poco la traversa
ITA 39', 1-0 Pirlo riceve da solo al vertice sinistro dell'area: palla sul destro e gran tiro a girare imprendibile per Kingston, vantaggio azzurro
GHA 40'
Ammonito Muntari, che picchia duro sulla caviglia sinistra di Totti
ITA 44' Grosso servito in posizione regolare tira in porta al posto di servire Toni, solo davanti alla porta: calcio d'angolo

ITA 51' Lampo di Totti e grande palla di prima per Gilardino, destro violento ma addosso a Kingson: angolo
GHA 54' Gran destro di Essien dalla distanza, Essien c'è
ITA 56' Totti colpito duro da Pantsil alla caviglia: Lippi lo sostituisce immediatamente con Camoranesi
ITA 63' Fuori anche Gilardino: in campo Iaquinta
ITA 66' Clamorosa occasione fallita da Perrotta, solo davanti a Kingson dopo un assist di De Rossi: la conclusione è sparata addosso al portiere ghanese
ITA 68' Fermato Toni per un fuorigioco assai dubbio
ITA 72' Parità nelle recriminazioni: dubbia spinta di De Rossi su Asamoah in area di rigore, per Simon tutto regolare
ITA 81' Dentro anche Del Piero al posto di Toni
ITA 83', 2-0 Lancio di Pirlo verso Iaquinta, Kuffour è in anticipo ma il suo retropassaggio è troppo debole: il centravanti dell'Udinese ci crede, va sulla palla dribbla Kingson e deposita in rete
ITA 86'
Iaquinta ammonito per una reazione dopo un fallo subito

IL TABELLINO
ITALIA-GHANA 2-0 (1-0)
Marcatori:
39' Pirlo; 84' Iaquinta
ITALIA (4-4-2):
Buffon; Zaccardo, Cannavaro, Nesta, Grosso; Perrotta, Pirlo, De Rossi; Totti (56' Camoranesi); Toni (82' Del Piero), Gilardino (63' Iaquinta). All.: Lippi
GHANA (4-4-2): Kingson; Pantsil, Mensah, Kuffour, Pappoe (45' Shillah); Muntari, Addo, Appiah, Essien; Amoah (63' Pimpong), Asamoah. All.: Dujkovic.
Arbitro: Simon (Brasile)
Ammoniti: De Rossi, Muntari, Camoranesi, Asamoah