FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Due tiri a golf, invasioni aliene e il gioco ufficiale di Westworld

State già aspettando la terza stagione della serie HBO? Per ingannare l’attesa, c’è il gioco "ufficiale" mobile!

Stranamente, durante la settimana più importante dell’anno per il mondo dei videogame – quella dell’E3 – sono usciti pochi giochi interessanti per il nostro smartphone. Setacciando per bene gli shop digitali, abbiamo trovato un paio di perle interessanti, a partire dal gioco "ufficiale" di Westworld!

WESTWORLD MOBILEUn po’ Theme Park, un po’ The Sims: il videogame mobile ispirato alla prima stagione di Westworld è ora disponibile per il vostro smartphone/tablet. Nel gioco, siete il "boss" del parco quando ancora gli androidi non hanno deciso di sterminare gli ospiti e i creatori: dovrete costruire sia la base segreta sotterranea, dove vengono creati gli "host", sia la parte superiore, alla luce del sole, dove si trova il vostro villaggio western.

Quando arriva a Westworld, ogni ospite vuole divertirsi, quindi dovrete comprendere i suoi desideri – rapine in banca, gioco d’azzardo, qualche avventura piccante – e soddisfarli il più velocemente possibile. La prima notizia buona è che il gioco si scarica gratuitamente, quindi potete provarlo senza spendere un centesimo, la seconda è che la qualità del gioco è decisamente alta. Se le due stagioni della serie TV vi hanno appassionato, noterete parecchi dettagli, come i rumori della creazione dei robot o il linguaggio dei diversi personaggi. Il gioco però non è gratuito, è freemium: vuol dire che, superato il breve tutorial, tutte le vostre azioni hanno un costo in termini di tempo o di monete/diamanti. Quindi, se volete tutto e subito dovrete sborsare (parecchi) soldi, altrimenti dovrete giocare preparandovi a pause più o meno lunghe.

Non è snervante come Harry Potter, e la struttura di gioco si presta bene al divertimento con frequenti pause: potete costruire un paio di stanze nella base, poi dimenticarvi del gioco per mezz’oretta, poi tornare e assegnare una serie di compiti agli androidi, andare a fare la spesa, riscuotere le ricompense e partire per una mega-avventura, rispondere alle mail, e via dicendo. Noi siamo vecchia scuola e avremmo preferito pagare anche 10 euro senza dover poi continuamente resistere alle microtransazioni, ma Westworld Mobile è comunque un gioco da provare e di cui subirne la continua tentazione per il micro pagamento. Scalda un po’ lo smartphone e mette a dura prova la batteria.

Westworld Mobile è disponibile su Android e iOS, l'abbiamo testato su iPhone 7.  


ONION FORCEUn genere che su mobile dà il meglio di sé è quello dei tower defense. Sono dei giochi di strategia in cui è fondamentale piazzare delle difese lungo il percorso di un esercito invasore: scegliere oculatamente dove posizionare una torretta oppure una trappola fa la differenza tra la gloriosa vittoria o la deludente sconfitta.

Onion Force espande un po’ il confine tra tower defense e un tradizionale strategico in tempo reale, perché oltre a farvi piazzare le difese, vi fa controllare un eroe – guerriero, mago o arciere, un fantasy molto classico – per andare incontro agli invasori e pestarli duro di persona. Il gioco è un po’ caotico, anche perché il vostro eroe ha un po’ la tendenza a "rimbalzare" contro gli ostacoli, ma in compenso le mappe dei vari livelli sono particolarmente ispirate e offrono anche una terza dimensione di gioco, quella dell’esplorazione di ogni anfratto a caccia di bonus. Un plauso alla grafica molto colorata.

Onion Force è disponibile su Android e iOS, noi l'abbiamo provato su LG G6.  


GOLF CLUB: WASTELANDIl mondo è morto e i pochi fortunati si sono trasferiti su Marte. Ma cosa c’è di meglio che indossare una bella tuta antiradiazione con jetpack e tornare alla vecchia, cara e devastata Terra per un paio di buche tra un laghetto radioattivo, un ponte distrutto e un deserto tossico? Bizzarra l’idea di Golf Club, ma originale: si gioca a una specie di Angry Birds in cui bisogna scegliere intensità del colpo e angolo di lancio senza tanti orpelli, su uno scenario da apocalisse futura (speriamo evitabile) che è molto da "amaro sorrisetto ironico".

Il gioco è, sempre parlando di ironia, particolarmente rilassante, visto che potete metterci tutti i tiri che volete per raggiungere la buca. Grafica e controlli senza dubbi e d’effetto, c’è pure un abbozzo di "storia" e una colonna sonora davvero ben riuscita. Mi raccomando, cercate di rimanere sotto il Par 3!

Golf Club: Wasteland è disponibile su iOS, noi l'abbiamo provato su iPad Pro.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali