Strage di Jacksonville: i commenti dellʼindustria dei videogiochi