FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Borderlands 3: distruzione totale con il re degli sparatutto

Una delle saghe più pazze di sempre sta per tornare con un terzo episodio per PC, PS4 e Xbox One, vi raccontiamo comʼè

Borderlands 3: distruzione totale con il re degli sparatutto

È uno dei giochi più attesi di fine anno e anche uno dei primi ad arrivare nei negozi: Borderlands 3 è una delle certezze del periodo natalizio e si appresta a segnare un nuovo punto d'arrivo per gli sparatutto in prima persona con elementi da gioco di ruolo. L'abbiamo provato all'E3, la fiera di videogiochi più importante al mondo, ecco le nostre impressioni da Los Angeles!

COS'È - Borderlands 3 è il re del genere looter shooter, ovvero quegli sparatutto fortemente basati sull'ottenimeno di bottini contenenti equipaggiamenti, armi e oggetti estetici. Si tratta del terzo capitolo, o il quarto considerando lo spin-ogg The Pre-Sequel, di una saga molto apprezzata dagli appassionati di sparatutto in prima persona e sarà giocabile sia in completa solitudine che in compagnia di altri tre giocatori online o in locale condividendo lo schermo con un amico.

COSA ABBIAMO PROVATO - All’E3 2019 i riflettori erano puntati sul terzo Cacciatore della Cripta, Moze. Armata di tutto punto e capace di evocare un mech, la seconda delle donne selezionabili è senza dubbio il personaggio più distruttivo di tutto il gioco.

Il suo fido compagno robotico si chiama Iron Bear e può essere personalizzato in tre modi sfruttando i cammini degli alberi delle abilità: Demolition woman, la variante votata alla distruzione totale con razzi e bombe di ogni genere, Shield of retribution, la build che si basa sull’aggressione dei nemici a mani nude e difende la squadra con uno scudo oleografico, e Bottomless mags, pensata chi non ama ricaricare e preferisce fare un po’ di casino con minigun e lanciafiamme. Tra le abilità sbloccabili c’è anche quella che permette di far salire i compagni in groppa per una potenza di fuoco ancora più inarrestabile e caotica.

Per provare questa nuova classe gli sviluppatori hanno messo a disposizione una delle sezioni di gioco in quel di Pandora già vista (ma non giocata) durante il reveal di inizio maggio, un’infiltrazione in un covo dei Children of the Vault nel cuore della notte di Pandora che culmina in una boss fight con Mounthpiece, il capo di una pazza discoteca che agisce e attacca coinvolgendo uno scudo a led e le casse che lo circondano.

Mettendo in gioco anche la scivolata e le schivate, Borderlands 3 si conferma ancora una volta uno sparatutto capace di valorizzare il suo sistema di gioco classico con delle trovate che donano nuova linfa vitale all’azione, aumentando esponenzialmente il divertimento e accentuando le funzionalità delle classi e la loro cooperazione. Per non parlare del sistema di sparo, che è davvero un gran bel giocare: la soddisfazione che si prova a sfilare tra le linee nemiche a suon di shotgun vale da sola il prezzo del biglietto.

COME E QUANDO ARRIVERÀ NEI NEGOZI - Borderlands 3 sarà disponibile dal 13 settembre su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Successivamente, a novembre, sbarcherà anche su Google Stadia, il servizio che permetterà di giocare via streaming (ve ne abbiamo parlato qui).

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali