Fendi: tra stampe e pellicce, l’uomo dal gusto raffinato