FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Modellare la barba, valorizzare il viso: un ‘beardtouring’ da vip

Prove tecniche di seduzione: come mettere in risalto i punti di forza e nascondere il resto

Modellare la barba per giocare con le proporzioni del viso, valorizzandone i punti di forza. Si chiama ‘beardtouring’ ed è una pratica estetica molto in voga negli ultimi tempi, un trucco per mettere in risalto le varie parti del volto. A differenza del ‘contouring’, necessita di una barba piuttosto lunga e, di conseguenza, più lavorabile. Si può decidere, a seconda del taglio, se enfatizzare o meno gli zigomi, come rendere la mascella più o meno prominente, nascondere il doppio mento, snellire l’aspetto: l’idea è quella di tagliare i peli in base alle parti su cui attirare l’attenzione e coprire il resto. Per cominciare, si può prendere spunto dalle barbe delle star: come quella di Bradley Cooper o di Jamie Dornan…

Modellare la barba per valorizzare il viso: un ‘beardtouring’ da vip

TEORIA E TECNICHE DI SEDUZIONE - Per allungare un viso tondo, si può lavorare nell’area inferiore della guancia, in modo che la linea della barba appaia più in basso. Graduare la lunghezza sotto la mascella consente, invece, di ammorbidire l'aspetto. C’è poi anche chi sceglie di superare la questione con una rasatura quasi completa, come Armie Hammer, Jude Law e Matt Damon, ad esempio. E di puntare,quindi, su un look più pulito, con una ricrescita appena accennata ma di impatto sempre molto fascinoso e seducente.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali