FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Scoperta una nuova plastica riciclabile all'infinito

Un team di chimici ha trovato una nuova tipologia di materiale plastico riutilizzabile un numero illimitato di volte, ma a una condizione: deve venire riclicato separatamente dalle altre plastiche

plastica bottiglie pet immondizia, generica

Si chiama Pbtl ed è una nuova plastica scoperta da alcuni ricercatori americani, arabi e cinesi. Ciò che la rende speciale è la possibilità di essere riciclata praticamente all'infinito senza mai perdere le sue qualità e la sua durezza. Lo studio è stato riportato dalla rivista americana Science Advances e dalla rivista italiana Focus e si propone come una nuova arma alla lotta contro l'inquinamento.

Secondo la ricerca diffusa, la scoperta riguarderebbe un tipo di plastica definito Pbtl ovvero poly(2-thiabicyclo[2.2.1]heptan-3-one). Tale formula riguarda un tipo di materiale polimero ovvero formato da molecole organiche grandi unite da legami chimici. Quando questo tipo di materiale raggiunge i 100°C infatti, nel giro di 24 ore si scompone nei singoli polimeri per essere poi riassemblati a creazione di uno nuovo della stessa qualità di quello originale.

 

Tutto meraviglioso, ma c'è un però. Gli inventori, un gruppo di ricercatori dagli Stati Uniti, Arabia Saudita e Cina, hanno dichiarato un solo problema: la nuova plastica dovrebbe venire riciclata separatamente dalle altre plastiche. L'unione durante il processo di riciclaggio rischierebbe di peggiorarne i risultati. Il che non sarà di facile implementazione.

 

Lotta alla plastica - La scoperta comunque arriva in un momento delicato di guerra contro l'inquinamento. Sempre più città hanno iniziato negli ultimi anni una rigida campagna per liberare le strade dalla plastica e numerose spiagge si sono ridefinite "plastic free". L'introduzione di una nuova plastica facilmente e illimitatamente riciclabile potrebbe infatti diventare una soluzione al grande problema dell'indebolimento della plastica che, dopo una serie di riciclaggi, diventa inutilizzabile e difficile da smaltire. Questo materiale invece, da quanto dichiarato, manterrebbe alte le sue prestazioni e le sue qualità, come la cristallinità, la duttilità e la durezza, anche dopo numerosi riutilizzi. A patto di riciclare in modo perfetto.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali