FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Muse School, la prima scuola vegan sarà alimentata da cinque girasoli fotovoltaici

Lʼidea è stata del regista James Cameron, che ha "regalato" allʼistituto dove lavora sua moglie un impianto in grado di generare circa 300 kWh al giorno

Muse School, la prima scuola vegan sarà alimentata da cinque girasoli fotovoltaici

E' passata alla storia come la prima scuola vegan per bambini e d'ora in poi sarà alimentata unicamente da fonti rinnovabili. Grazie a cinque grandi "girasoli" fotovolatici, infatti, la Muse School di Calabasas, in California, sarà in grado di soddisfare il suo fabbisogno energetico grazie all'energia solare, senza produrre emissioni inquinanti. L'impianto è stato progettato dal regista James Cameron, marito di Suzy Amis, nota ambientalista e fondatrice dell'istituto.

Muse School, la prima scuola vegan sarà alimentata da cinque girasoli fotovoltaici

All'inseguimento del sole - Icinque girasoli fotovoltaici, alti dieci metri e larghi cinque, sono stati installati su un'area di circa nove ettari e sono in grado di generare circa 300 chilowattora al giorno. Proprio come i fiori, anche questi pannelli seguono il "cammino" del sole durante le ore di luce per massimizzare la produzione di energia. Un meccanismo reso possibile grazie alla presenza di un tracker interno che utilizza dati astronomici per calcolare la posizione del sole. L'impianto è inoltre dotato anche di un sistema di sicurezza che misura la velocità del vento: quando è troppo elevata, il girasole si "chiude", appiattendosi, per evitare di subire danni.

Verso l'autonomia energetica - L'obiettivo dei cosiddetti Solar Sun Flowers è quello di soddisfare il fabbisogno energetico della Muse School in una percentuale che va dal 75 al 90%, in attesa di perfezionamenti che portino alla completa autonomia. Il design dei pannelli, inoltre, è in attesa di brevetto e presto sarà messo a disposizione degli utenti in maniera gratuita, come incentivo all'utilizzo di fonti rinnovabili.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali