02/01/2013

GIOCHI: TUTTE LE PROBABILITA' DI VINCITA

E' stato pubblicato sul sito istituzionale dell'Agenzia delle dogane e dei Monopoli l'elenco, voluto dal Decreto Balduzzi, di tutte le probabilità di vincita relative ai giochi. Il decreto sulla salute, infatti, al comma 4 bis, dispone che "la pubblicità dei giochi che e prevedono vincite in denaro deve riportare in modo chiaramente visibile la percentuale di probabilità di vincita che il soggetto ha nel singolo gioco pubblicizzato. Qualora la stessa percentuale non sia definibile, è indicata la percentuale storica per giochi similari". Le probabilità di vincita - delle quali indichiamo per comodità solo quelle relative ai premi di prima categoria - riguardano, per citarne alcuni, SuperEnalotto e SiVinceTutto (1 su 622.614.630 di centrare il "6"); Eurojackpot (1 su 59.325.280 di centrare il 5+2); Totocalcio (1 su 4.782.969 di centrare il 14); Lotto (1 su 43.949.268 di azzeccare una cinquina con 5 numeri giocati e 1 su 400,5 di centrare un ambo con 2 numeri giocati). Nel Bingo, ad esempio, la probabilità di vincita è legata al numero di cartelle vendute per ogni partita. Il montepremi è pari ad almeno il 70% dell'importo delle cartelle vendute per ogni partita. A differenza dei giochi di sorte tradizionali, in cui la probabilità di vincita è nota in partenza, nelle scommesse a quota fissa, è la quota assegnata ad un evento ad esprimere la probabilità che si verifichi quell'evento. La quota è un valore soggettivo, che il concessionario assegna ad ogni evento tramite elaborazioni statistiche, conoscenze, informazioni ecc. Nell'Ippica Nazionale, invece, la probabilità matematica di vincita di una scommessa sarà pari ad una in rapporto con il numero indicato nella casella corrispondente all'incrocio tra numero dei cavalli partenti e tipo scommessa effettuato. Di seguito le probabilità di vincita per gli altri giochi consultabili in versione integrale anche sul sito istituzionale dell'Agenzia delle dogane e dei Monopoli: AWP (NEWSLOT)   Per gli apparecchi cd. AWP, la legge prevede che ogni modello di apparecchio certificato debba restituire una percentuale minima di vincita alla fine di ogni ciclo di partite. Il ciclo di partite varia da modello a modello e può essere riferito ad un numero massimo di 140.000 partite. La percentuale minima di restituzione in vincite della raccolta, originariamente prevista al 75%, è stata ridotta al 74 % per effetto dell'entrata in vigore dell'art. 10, comma 9, del Decreto legge 2 marzo 2012 n. 16 convertito in legge 26 aprile 2012, n. 44, che ha assorbito in norma primaria il decreto direttoriale 12 ottobre 2011, attuativo del Decreto legge 13 agosto 2011, n. 138, convertito in legge 14 settembre 2011, n.148. .Trattandosi di percentuali minime, verificate dagli organismi di certificazione sull'esemplare di modello, non è possibile indicare l'effettiva probabilità di vincita di ogni apparecchio, che deve risultare non inferiore a quella normativamente prevista. Tutti i modelli di apparecchio sono consultabili sul sito istituzionale dell'Agenzia delle dogane e dei Monopoli.   VLT (VIDEOLOTTERY)   Per i videoterminali collegati ad un sistema di gioco VLT, la legge prevede la restituzione in vincita di una percentuale minima pari all'85% per ogni sistema di gioco e per ogni gioco sul medesimo installato. In sede di verifica di conformità operata su ogni sistema di gioco e su ogni singolo gioco, il partner tecnologico Sogei s.p.a verifica la percentuale di restituzione teorica (RTP). La percentuale minima di restituzione in vincite dell'importo complessivamente giocato è monitorata ogni sei mesi ovvero ogni cinquemilioni di partite. Per l'anno 2011 il dato effettivo di restituzione in vincite delle somme giocate, come comunicato dai concessionari, risulta pari complessivamente all'88,34%.    GRATTA E VINCI   Probabilità di vincita delle lotterie nazionali ad estrazione istantanea, cosiddette “Gratta e Vinci”: 1 su 3,60. Il valore complessivo medio della restituzione in vincite è pari al 73% circa dell'incasso la probabilità di vincita è riferita al numero di biglietti (o giocate per le lotterie con partecipazione a distanza) vincenti uno o più premi. Tali premi sono quelli individuati con i decreti di indizione delle lotterie, pubblicati su questo sito. Il numero di biglietti/giocate vincenti è rapportato al numero complessivo di biglietti o di giocate costituenti i lotti prodotti e immessi sul mercato per la vendita, anch'essi definiti nei medesimi decreti di indizione delle lotterie. Il numero dei premi non coincide con il numero di biglietti vincenti: ciascun biglietto vincente può contenere uno o più premi.   LOTTERIE TRADIZIONALI   Probabilità di vincita delle lotterie nazionali ad estrazione differita, per il 2012 “Lotteria Italia”   Dato storico:   anno 2010: 1/4,64  anno 2011: 1/3,43   la probabilità di vincita per la lotteria Italia 2012 non è ancora conosciuta, in quanto il numero dei premi dell'estrazione finale, successivi al primo, saranno stabiliti il 6 gennaio 2013. La probabilità di vincita sopraindicata è riferita, per le ultime due edizioni della lotteria, al numero di biglietti vincenti uno o più premi (comprensivo dei premi dell'estrazione finale, dei premi giornalieri e settimanali assegnati nella trasmissione televisiva collegata, nonché dei premi assegnati con modalità di estrazione istantanea mediante l'apposito tagliando “gratta e vinci”), individuati con il decreto di indizione della lotteria, pubblicato su questo sito. Il numero di biglietti vincenti è rapportato al numero complessivo di biglietti costituenti i lotti prodotti e immessi sul mercato per la vendita, anch'essi definiti nel medesimo decreto di indizione della lotteria. Il numero dei premi non coincide con il numero di biglietti vincenti: ciascun biglietto vincente può contenere uno o più premi.   GIOCO ONLINE   POKER ONLINE   La percentuale delle somme giocate destinate alle vincite non può essere inferiore al 80%. La probabilità di vincita in un dato torneo è data dal numero di premi diviso il numero di partecipanti (es. in un torneo di 100 persone in cui sono previsti 30 premi, la probabilità di vincita è del 30%).   POKER CASH   La percentuale delle somme giocate destinate alle vincite non può essere inferiore al 90%. La probabilità di vincita per ciascuna mano di gioco è data da 1 diviso il numero di partecipanti alla mano stessa.   CASINO' GAMES   La percentuale delle somme giocate destinate alle vincite non può essere inferiore al 90%.   SKILL GAMES   La percentuale delle somme giocate destinate alle vincite non può essere inferiore al 90%. Per tutti gli altri giochi valgono le stesse probabilità di vincita previste per i corrispondenti giochi su rete fisica.

a cura di Agicos
  • Condividi > 
  • Ok Notizie
  • Microsoft Live
  • Delicious
  • Digg
  • Twitter
  • Facebook
  • Google Bookmark
  • Badzu
  • Reddit
  • Technorati
  • Yahoo Bookmark