FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Economia >
  • Padoan: "La recessione in Italia c'è, ma scomparirà nel 2015"

Padoan: "La recessione in Italia c'è, ma scomparirà nel 2015"

Per il ministro anche la disoccupazione andrà di pari passo, riducendosi progressivamente in seguito alla crescita

- "La recessione purtroppo c'è in Italia da tre anni, nel 2014 si è affievolita ma nel 2015 scomparirà". Lo ha sottolineato il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan. "Continuo a credere che il futuro sarà migliore", ha aggiunto parlando anche delle nostre finanze. "La mia preoccupazione è il debito italiano, che è totalmente sotto controllo", ha però assicurato.

Padoan: "La recessione in Italia c'è, ma scomparirà nel 2015"

"La disoccupazione è cresciuta - ha quindi sottolineato Padoan parlando della recessione - e questo è un dato che si rileva normalmente: la disoccupazione segue sempre l'andamento della crescita, in tutti i sensi. La crescita riprenderà e l'occupazione aumenterà nei prossimi mesi. Credo che con i vincoli imposti dal rispetto delle regole Ue e con l'enorme debito che si ritrova l'Italia, la legge di stabilità dia un contributo molto importante e positivo alla crescita e all'occupazione".

Per il ministro si tratta di "una legge di stabilità fortemente espansiva che riduce la tasse in modo fuori dal comune, invoglierà le imprese ad assumere di più. Continuo a credere che il futuro sarà molto migliore". E per quanto riguarda la situazione in Europa, Padoan è convinto che sia "importante continuare a lavorare per un euro solido, unito, con i Paesi che contribuiscono per la propria parte. La crescita 2015 andrà meglio e così anche la sostenibilità del debito".

TAG:
Pier Carlo Padoan
Italia