FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Economia >
  • La Grecia fa paura, Borse a picco Milano -4,9%, bruciati 21 miliardi

La Grecia fa paura, Borse a picco Milano -4,9%, bruciati 21 miliardi

In rosso tutto il Vecchio Continente mentre a New York il petrolio scende sotto i 50 dollari al barile per la prima volta dal 2009

- Seduta di fortissimo ribasso per la Borsa di Milano: l'indice Ftse Mib ha chiuso in calo del 4,92% a 18.188 punti sui minimi di giornata con Eni in perdita di oltre l'8% e forti scivoloni tra le banche (Unicredit -6,6%, Intesa -5,9%). Intanto a New York il petrolio scende sotto i 50 dollari al barile per la prima volta dall'aprile 2009.

Secondo gli analisti, il crollo degli indici è da imputare proprio al netto calo del prezzo del petrolio e alle incertezze sul futuro della Grecia.

L'indice Stx 600, che contiene i titoli più rappresentativi del Vecchio Continente, ha ceduto il 2,15%, che equivale a 201 miliardi di euro bruciati in una seduta. Piazza Affari ha perso da sola oltre 21 miliardi di euro di capitalizzazione.

Atene ha chiuso le contrattazione cedendo il 5,63%, registrando così il peggior risultato tra tutte le Piazze europee.

Male anche Madrid (-3,45%), Parigi (-3,31%), Francoforte (-2,99%), Amsterdam (-2,69%) e Londra (-2%). Dopo i cambi di opinione veri o presunti in Germania, ora la Bce potrebbe essere ancora più in difficoltà a varare il programma di massiccio acquisto di titoli di Stato dei Paesi membri (il tanto atteso "Quantitative easing") prima delle cruciali elezioni greche. E i mercati hanno reagito malamente. Che le tensioni nate sulla Grecia siano superiori ai veri segnali dell'economia è testimoniato da come sia passata in secondo piano la delusione sull'inflazione della Germania, che è rimasta invariata a livello mensile e che ha rallentato la sua crescita su base annua all'esiguo 0,2%.

Wall Street chiude in negativo - Dopo i listini europei, anche Wall Street chiude in rosso. Il Dow Jones perde l'1,84% a 17.505,5 punti, il Nasdaq cede l'1,57% a 4.652,57 punti mentre lo S&P 500 lascia sul terreno l'1,81% a 2.020,94 punti.

TAG:
Piazza affari
Milano
Ftse mib
Ftse all share