Lavoro, sindacati in piazza: temiamo la "bomba sociale"