FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Economia >
  • Draghi: "Solo con riforme strutturali potranno crearsi margini di bilancio"

Draghi: "Solo con riforme strutturali potranno crearsi margini di bilancio"

Per il governatore della Bce, "solo le imprese fiduciose sul futuro dei conti pubblici investiranno" ed è "questa la chiave" per una ripresa solida

- "Solo le riforme strutturali, che aumentano la crescita potenziale, e quindi la sostenibilità del debito, possono creare i margini per usare in futuro la politica di bilancio" in funzione pro-crescita. Lo ha detto il presidente Bce, Mario Draghi, ricordando che le politiche suggerite per la Ue "sono anche, e forse specialmente, valide per l'Italia".

    Draghi: "In Patto di stabilità c'è flessibilità" - Il Patto di stabilità Ue contiene già la flessibilità necessaria, e "solo se le imprese sono fiduciose sul futuro dei conti pubblici investiranno", ha quindi aggiunto Draghi, a Napoli per il vertice Bce, spiegando come proprio gli investimenti siano la "chiave" per una ripresa solida.

    Draghi: "Fatica erculea per rilanciare crescita" - E' una "fatica erculea" quella di fronte all'Europa per rilanciare la crescita ed evitare la deflazione. "E come nel mito di Idra - dice il presidente Bce Mario Draghi - occorre un doppio sforzo, per risolvere i problemi nella componente ciclica ma anche alla radice": i Paesi devono assicurare riforme strutturali e risanare i bilanci.

    Visco: "Pronti a imboccare sentieri inesplorati" - "Abbiamo dimostrato di essere pronti, quando necessario, a imboccare nuovi sentieri inesplorati", ha detto, nel corso del suo intervento, il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco.

    "I nostri pensieri e i nostri sforzi - ha quindi aggiunto - dovrebbero essere sempre diretti al benessere dei cittadini non a parametri o astratte formule".

    TAG:
    Napoli
    Bce
    Mario draghi
    Ignazio visco
    Bankitalia