FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Economia > Fiat-Fiom, Landini: "Nessun accordo""L'azienda non vuole rispettare la sentenza"
2.8.2013

Fiat-Fiom, Landini: "Nessun accordo"
"L'azienda non vuole rispettare la sentenza"

La Consulta aveva dichiarato incostituzionale la mancata rappresentanza in fabbrica della Fiom solo perché non firmataria del contratto aziendale. La replica di Fiat: Landini afferma il falso, abbiamo chiaramente detto che rispetteremo la sentenza

18:32 - Neppure l'intervento della Consulta sembra essere riuscito a sbloccare l'impasse fra Fiat e Fiom. "Fiat non intende applicare la sentenza della Corte costituzionale", ha reso noto il leader di metalmeccanici Cgil, Maurizio Landini, dopo l'incontro con l'azienda. La Consulta aveva dichiarato incostituzionale la mancata rappresentanza in fabbrica della Fiom solo perché non firmataria del contratto aziendale.
L'incontro della Fiom con Fiat "è andato male", riferisce Maurizio Landini. "Fiat non intende applicare la sentenza della Corte costituzionale" sul diritto alla rappresentanza in fabbrica, spiega. "E' un'offesa alla nostra Costituzione". "A settembre abbiamo il diritto di rientrare e metteremo in campo tutto quello che potremo fare perche' venga rispettato, anche le vie legali", ha proseguito Landini.

Quello tra Fiom e Fiat, "è un problema politico a tutto tondo, perché dovrebbe essere il governo a far rispettare principi costituzionali", dice ancora il leader Fiom, che chiede un tavolo governo-parti sociali anche di fronte alle prospettive per gli stabilimenti italiani. "Di Cassino non si sa il futuro, sugli investimenti non abbiamo certezze, c'è il rischio che gli stabilimenti chiudano perche' non abbiamo mai visto stabilimenti che restano aperti senza produrre auto".

Ma Fiat afferma: Landini dice il falso - Dopo l'incontro di oggi tra il Lingotto e la Fiom "Fiat non è stata disponibile a fissare nessun nuovo incontro", ma precisa: "Il segretario della Fiom, Maurizio Landini strumentalizza a suo piacimento quanto è stato detto nel corso dell'incontro tra l'azienda e la sua organizzazione sindacale", dice un portavoce del Lingotto. Fiat "ha chiaramente detto che rispetterà la sentenza della Corte Costituzionale".
OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile