FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Economia > Draghi avverte: "La ripresa è ancora a rischio"
4.4.2013

Draghi avverte: "La ripresa è ancora a rischio"

"L'Eurotower è pronta ad agire. Salvataggio Cipro, quel modello non andrà applicato in futuro"

16:18 - La fine della crisi è ancora lontana. E' l'allarme lanciato dal presidente della Bce, Mario Draghi, per il quale "la previsione di ripresa nel secondo semestre è soggetta a rischi al ribasso". "La Bce terrà sotto stretta osservazione gli sviluppi dell'economia dell'Eurozona e - ha assicurato Draghi - siamo pronti ad agire". Il presidente ha parlato anche del discusso salvataggio di Cipro, "un modello da non applicare in futuro".
Draghi ha poi sottolineato la necessità "cruciale" che l'Europa attui "velocemente" non solo il meccanismo comune di sorveglianza sulle banche, ma anche quello che prevede la possibilità di ristrutturarle e gestire i fallimenti a livello comune. Mentre, a proposito del caso Cipro, ha spiegato che gli eventi finanziari dell'isola "rinforzano la nostra determinazione a sostenere l'euro", mentre ha ribadito la sua certezza "che quello di Cipro non sia uno schema" da applicare ai salvataggi dell'area euro. Inoltre il presidente ha specificato che la decisione iniziale dell'Eurogruppo su Cipro, controfirmata dalla Bce, che prevedeva perdite anche sui depositi bancari sotto i 100mila euro, "non è stata una mossa intelligente".

"L'ingresso nell'euro non è una porta girevole" - E ancora, Draghi ha sottolineato che l'appartenenza all'euro "non è una porta girevole" e gli osservatori, come gli hedge fund, che parlano di uscita dall'euro per Cipro e altri Paesi "sottostimano enormemente il capitale politico" che sostiene la moneta unica.

Tassi fermi allo 0,75% - Tutte riflessioni che Draghi ha fatto a Francoforte dopo la consueta riunione del board della Bce, che ha lasciato i tassi di interesse fermi allo 0,75%. Una decisione, ha spiegato il numero uno dell'Eurotower, che è stata presa per "consenso" dopo una "lunga" discussione.

"Telefonata con Napolitano? No comment" - Infine, il presidente della Bce è stato interpellato a proposito della telefonata con il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, e ha detto: "Non commento sull'Italia. Ho ricevuto una chiamata, e le persone quando ricevono una chiamata rispondono"
OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile