FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Economia
27.7.2012

Piazza Affari positiva, giù lo spread
Draghi prepara l'acquisto dei bond

L'esito dell'asta dei Titoli di Stato semestrali riporta nuova fiducia sui mercati. Germania: "Niente licenza bancaria per l'Esm, ma faremo tutti gli sforzi per tenere unita l'Eurozona"

Piazza Affari e le Borse europee tornano in territorio positivo nonostante la "stoccata" della Bundesbak che resta contraria al programma Bce di acquisti di titoli sovrani dell'Eurozona, opponendosi all'idea di dotare il fondo salva-Stati Esm di licenza bancaria. E, dopo il buon esito dell'asta dei Bot semestrali, lo spread scende chiudendo a 455 punti.

22:11 Wall Street chiude in rialzo: Dow Jones +1,46%, Nasdaq +2,24%

Termina in rialzo la seduta a Wall Street spinta dallasperanza che la Fed e la Bce forniscano ulteriori stimoli finanziari all'economia. Il Dow Jones ha guadagnato l'1,46% e chiuso a quota 13075,66; il Nasdaq è cresciuto del 2,24% a 2958,09 punti.

20:57 Petrolio, a New York chiude in rialzo

Il prezzo del petrolio a New York chiude in rialzo dello 0,83% (pari a 74 centesimi) a 90,13 dollari al barile. Rispetto alla scorsa settimana il costo dell'oro nero è però calato di 1,31 dollari (-1,43%).

19:41 Stampa: Bce pensa ad acquisti bond

Fra le misure che il presidente della Bce Mario Draghi intenderebbe dispiegare per frenare gli spread vi sarebbero acquisti dei titoli di Stato, una ripresa del maxi-prestito alle banche ma anche, nel lungo termine, la possibilità di dare al fondo salva-Stati Esm una licenza bancaria. Lo riferisce l'agenzia Bloomberg citando alcune fonti.

19:37 Misure Bce, presto incontro Draghi-Bundesbank

Il presidente della Banca centrale europea Mario Draghi dovrebbe incontrarsi nei prossimi giorni con il numero uno della Bundesbank, Jens Weidmann. In agenda una serie di misure per ridurre gli spread, misure non "gradite" a Berlino. Lo scrive l'agenzia Bloomberg.

19:16 Dow Jones passa la soglia dei 13mila punti

La Borsa di New York procede con indici in netto rialzo e il Dow Jones rompe la soglia dei 13mila punti per la prima volta da maggio. A metà seduta l'indice industriale guadagna lo 0,91% a 13.005,65 punti. Netto rialzo anche per lo Standard & Poor's (+1,25%) e il Nasdaq (+1,44%).

18:08 Lo spread chiude a 455 punti

Chiude la settimana in netto calo lo spread tra Btp e Bund che torna su livelli che non si vedevano da inizio luglio. Il differenziale tra i decennali benchmark di Italia e Germania termina la giornata a quota 455 punti base, in calo di 17 punti base rispetto a ieri. Il rendimento dei decennali scende così sotto la soglia del 6%, attestandosi al 5,95%.

18:06 Consob proroga divieto di vendite allo scoperto

La Consob ha prorogato fino al 14 settembre il divieto di vendite allo scoperto sui titoli del settore bancario e assicurativo. "La Consob, tenuto conto delle perduranti condizioni di incertezza dei mercati finanziari - si legge in una nota - ha deciso di prorogare fino alle ore 18 di venerdì 14 settembre il divieto delle vendite allo scoperto sui titoli del settore bancario e assicurativo, introdotto il 23 luglio scorso".

17:55 Fmi: "Senza misure Bce rischio liquidità"

Senza nuove misure di sostegno da parte della Banca centrale europea, l'assenza di liquidità può essere il rischio maggiore che corre la Spagna. Lo ha detto il Fondo monetario internazionale secondo l'agenzia Bloomberg.

17:53 Piazza Affari chiude in rialzo: +2,93%

In una giornata caratterizzata da forti oscillazioni dopo le voci di piani della Bce e dei governi europei per difendere l'Eurozona, Piazza Affari chiude in positivo. Il Ftse Mib registra un +2,93% a 13.596 punti mentre il Ftse All Share segna un +2,16%, con i bancari in evidenza.

16:43 Milano vola, Ftse Mib sfiora il +3%

Procede a tutto vapore Piazza Affari, che si appresta a fare il bis dopo il balzo di oltre il 5,6% della seduta precedente. Il Ftse Mib segna un rialzo del 2,98% a 13.603 punti, davanti a Madrid (+2,8%) e Parigi (+1,7%). Più caute le piazze nordiche: Francoforte guadagna l'1,06% e Londra lo 0,76%.

16:15 Milano accelera dopo Wall Street

Accelera Piazza Affari dopo l'avvio positivo di Wall Street. Il Ftse Mib guadagna il 2,5% a 13.540 punti, sospinto da un paniere quasi completamente positivo. In luce si pongono Mediolanum (+5,78%), Unicredit (+3,72%), Pirelli (+4,52%) e Fiat (+3,35%). Bene anche Buzzi (+4,39%), Banco Popolare (+2,77%), Atlantia (+3,49%), Stm (+2,96%) ed Eni (+2,79%). Sotto pressione invece Unipol (-9,06%), Fonsai (-9,12%) e Premafin (-1,9%). Positiva Milano Assicurazioni (+0,19%).

15:55 Incontro Napolitano-Draghi a Londra

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, oggi a Londra per l'inaugurazione dei Giochi olimpici, ha incontrato il presidente della Bce, Mario Draghi, nella sede dell'ambasciata italiana.

15:53 Wall Street apre in rialzo

Avvio in rialzo per gli indici di Wall Street. Il Dow Jones sale dello 0,33% a 12.930 punti e il Nasdaq dello 0,54% a 2.909 punti.

15:52 Merkel-Hollande: "Proteggere l'Eurozona"

"Germania e Francia sono decise a fare tutto per proteggere l'Eurozona". Lo dicono Angela Merkel e François Hollande in un comunicato congiunto. Berlino e Parigi sottolineano quindi la necessità di "applicare velocemente le decisioni prese dal Consiglio europeo del 28 e 29 giugno". "Siamo obbligati - concludono i due leader - all'integrità dell'Europa".

14:38 La Borsa di Milano accelera: +2%

Amplia il rialzo Piazza Affari dopo il dato sul Pil trimestrale Usa salito oltre le stime degli analisti. Il Ftse Mib guadagna il 2,07% a 13.483 punti, favorito da Unicredit (+4,18%), Pirelli (+4,04%) dopo i conti, e Mediolanum (+1,95%). In luce anche Intesa Sanpaolo (+2,11%) ed Eni (+2,48%).

Ultimo aggiornamento 22:11

Pagina precedente

start: 1
end: 2
1
start: 1
end: 2
2
start: 1
end: 2

Pagina successiva

OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile