FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Economia
9.7.2012

E' sempre più difficile ottenere un mutuo: nei primi mesi del 2012 c'è stato un crollo del 47%

Diminuiscono bruscamente anche le erogazioni di credito al consumo: -11%

foto Afp
12:15 - Prosegue, nel primo trimestre 2012, il calo delle erogazioni di mutui immobiliari per l'acquisto di abitazioni che registrano una flessione del 47%. Diminuiscono anche le erogazioni di credito al consumo (-2,2% nel 2011 e -11% nei primi tre mesi del 2012). Lo rivela l'Osservatorio sul Credito al Dettaglio di Assofin, Crif e Prometeia che evidenzia che solo nel 2014 il credito al consumo dovrebbe tornare a crescere, pur se a ritmi modesti (+1,4%).
Nel dettaglio sono soprattutto gli altri mutui (quello per ristrutturazione, liquidità, consolidamento del debito, surroga e sostituzione) a subire una flessione netta: dopo il -24,9% del 2011, nei primi tre mesi del 2012 fanno registrare una contrazione delle erogazioni pari a -80% rispetto allo stesso periodo del 2011.

Il rischio di credito è pressoché stabile. Il tasso di default del mercato del credito alle famiglie (ovvero l'indice di rischio di credito di tipo dinamico che misura le nuove sofferenze e i ritardi di 6 o più rate nell'ultimo anno di rilevazione), considerato nel suo complesso (mutui immobiliari e credito al consumo) segue un trend di contrazione nel 2011 e si stabilizza al 2,1% a fine marzo 2012.
OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile