FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Economia
6.7.2012

Istat: "Cala il potere d'acquisto delle famiglie"

Secondo l'istituto di statistica il dato dei primi tre mesi del 2012 su base annua è diminuito del 2%. In calo anche il tasso di investimento

foto Ansa
11:49 - Nel primo trimestre del 2012, tenuto conto dell'inflazione, il potere d'acquisto delle famiglie consumatrici, cioè il reddito disponibile in termini reali, è calato dell'1% su base congiunturale e del 2% su base annua. Lo rileva l'Istat. Inoltre, rileva l'istituto, sempre nel primo trimestre del 2012, il tasso d'investimento delle famiglie è stato pari al 6,7% (-0,2% sul trimestre precedente e -0,4% rispetto ai primi tre mesi del 2011).
Quest'ultimo dato è definito dal rapporto tra gli investimenti fissi lordi che comprendono esclusivamente gli acquisti di abitazioni e il reddito disponibile lordo.

Anche gli investimenti fissi lordi delle famiglie consumatrici hanno subito una consistente contrazione, diminuendo del 2,7% in termini congiunturali e del 4,6% su base annua.
OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile