FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Economia
23.6.2012

Istat: lavoro a tempo non solo per giovani
Quasi un milione gli over 34 senza posto fisso

Nel primo trimestre 2012 numeri da record. Mai così tanti negli ultimi otto anni

foto LaPresse
16:09 - Cresce il lavoro a tempo determinato fra gli over 34: negli ultimi otto anni il fenomeno in questa fascia di età è aumentato infatti del 43,8%. Lo rivela l'Istat, secondo cui nel primo trimestre del 2012 ha un impiego con un contratto a tempo determinato quasi un milione di dipendenti tra i 35 e i 64 anni. Si tratta di 969mila dipendenti senza posto fisso: un numero così elevato non si registrava dal primo trimestre 2004.
Insomma, il lavoro "a tempo" non è solo una triste prerogativa dei giovani. Anche gli adulti sono spesso costretti a fare i conti con questa realtà, che li mette in condizioni di precariato anche a quarant'anni e oltre.

Il fenomeno tra gli over 34 è in aumento anche rispetto allo scorso anno (+3,3%), per non parlare del rialzo rispetto all'inizio del 2004 (+43,8%), quando il numero di dipendenti a termine si fermava a 674mila.

Negli ultimi otto anni il ritmo di crescita dei contratti a termine tra gli over 34 è stato perfino più forte rispetto all'aumento complessivo. Va comunque precisato che per la maggior parte gli occupati a tempo determinato sono giovani: il 56% hanno infatti meno di 34 anni.

Considerando il numero complessivo dei dipendenti occupati a tempo determinato risulta che nel primo trimestre 2012 sono 2 milioni e 232mila, in aumento del 4,7% su base annua. Un numero così alto di dipendenti a termine non si registrava dal primo trimestre del 1993, anno d'inizio della serie storica ricostruita.
OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile