FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Economia
18.6.2012

Crisi, Monti: "Il voto in Grecia non basta
Adesso anche gli altri Paesi devono agire"

Il premier chiama i leader greci per chiedere un governo di corresponsabilità nazionale

16:58 - "Vediamo che i mercati non sono convinti che il risultato del voto greco possa avviare a soluzione i problemi dell'Eurozona". Mario Monti ha lanciato l'allarme intervenendo a margine del vertice del G20 a Los Cabos, in Messico. Il premier aggiunge che i mercati ritengono che "serva una maggiore integrazione: tutti dobbiamo andare avanti in questa direzione per superare i 'vizi di origine' della formazione europea".
"Nessuno - ha aggiunto - pensa che l'Ue sia l'unica fonte del problema, che ha avuto origine da squilibri in altri Paesi tra cui gli Usa.

"Obiettivo un governo di corresponsabilità nazionale"
"Ieri - ha continuato Monti - ho chiamato il leader di Nuova Democrazia Samaras e ho sentito anche il leader dei socialisti Pasok per incoraggiarlo a entrare in un governo di corresponsabilità nazionale".

"Agiscano anche gli altri Paesi"
"E' importante focalizzare un'attenta attenzione", ha ripreso il presidente del Consiglio, anche ai "compiti a casa" degli altri Paesi. Monti ha dunque sottolineato come questo appuntamento del G20 capiti "in un momento difficile e importante - ha detto - e i lavori vertono sulla crescita mondiale sugli squilibri macro-economici e anche su alcune turbolenze finanziarie".

Secondo lui il G20 è importante anche "senza avere quei poteri ai quali siamo abituati nell'Unione europea perché è pur sempre un organo di coordinamento delle scelte economiche dei grandi Paesi".

Ok alla dilazione degli impegni per la Grecia
E ancora, Monti ha detto che l'ipotesi di adottare possibili dilazioni sugli impegni della Grecia "è una decisione che spetta al Consiglio Europeo", tornando sulle sue parole di qualche giorno fa in cui aveva ipotizzato alcune possibilei "dilazioni" per Atene. "Ho detto che se si fosse trattato di adottare misure, forse la cosa più ovvia potrebbero essere alcune dilazioni", ha aggiunto ribadendo che comunque l'esame di queste ipotesi spetta la vertice Ue.
OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile