FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Economia > Bufera sui mercati, Milano in rosso
15.11.2011

Bufera sui mercati, Milano in rosso

Piazza Affari alla chiusura attenua le perdite. Lo spread tra Btp e Bund a 540 punti

foto IberPress
22:45 - I nuovi numeri da brivido per spread (che chiude a 540 punti) e rendimenti dei Btp (i decennali sono ormai oltre il 7%) mandano ancora più giù gli indici di Borsa, con il listino principale che ha toccato -3% per poi recuperare a -1,08%. Anche lo spread dei titoli francesi tocca il record, come anche quello dei titoli di Stato in Belgio. E un consulente della Merkel avverte: per l'Italia è vicino il rischio sistema.
22.40 - Wall Street chiude in rialzo
Chiusura in leggero rialzo per Wall Street, con il Dow Jones a quota + 0,14% e il Nasdaq a quota + 1,09%. L'indice S&P 500 ha chiuso a quota + 0,48%.

18.48 - Lo spread chiude a 540
Il differenziale tra Bund tedesco e Btp decennale chiude la giornata a 540 punti. Il rendimento sale al 7,13%.

17.46 - Spread 
Btp-Bund torna a 530
Lo spread tra Btp e Bund decennali, dopo una giornata altalenante, torna a 530 punti.

16.01 - Spread Btp-Bund a 520 punti
Lo spread tra Btp e Bund decennali sembra stabilizzarsi in area 520 punti, con il rendimento del 10 italiano al 6,98%. Forte pressione sul differenziale tra gli Oat della Francia e il Bund che si allarga a 190 punti. Lo spread del Belgio ha ormai superato i 300 punti (331) e quello della Spagna è a quota 450.

15.38 - Wall Street apre in lieve calo
La borsa di New York apre in leggero ribasso. I timori per la crisi del debito europea sono attenuati dai dati sulle vendite al dettaglio, salite oltre le attese, e sui prezzi alla produzione, che sono calati piu' del previsto. Il Dow Jones cede lo 0,10% a 12.067,25 punti, lo S&P 500 perde lo 0,22% a 1.249,01 punti, il Nasdaq scivola dello 0,34% a 2.648,21 punti.

14.39 - Piazza Affari azzera le perdite
Il via libera al governo Monti, arrivato da Angelino Alfano (Pdl) e Pierluigi Bersani (Pd), mette il turbo alla Borsa di Milano che in pochi minuti ha azzerato le perdite (che prima di pranzo sfioravano il 3%) e ora avanza dello 0,6%. Parigi (-1,4%) e Francoforte (-0,8%) restano negative anche se, dagli Usa, sono arrivati tre dati macro estremamente positivi e sopra le attese. A Piazza Affari sempre in profondo rosso Finmeccanica (-16%), mentre guidano la lista Mediolanum (+4,8%) e Ubi Banca (+3,7%). Anche lo spread Btp-Bund si raffredda e cala a 513 punti base.

14.15 - Ue: in 3 anni persi 2mila mld
Per la mancata crescita, tra il 2007 e il 2010 l'Unione europea ha perso circa 2mila miliardi di euro, una cifra che è pari all'intero Pil della Francia o all'11% del debito cumulativo dell'Europa. Il presidente dell'Unione europea Herman Van Rompuy ha detto che si tratta del risultato della comparazione tra la crescita attuale e una crescita depurata dall'effetto crisi, esortando a "chiudere questo gap il più presto possibile".

13.30 - Borse giù, ma Milano recupera dopo ok Pd a governo Monti

Ampliano il calo le principali borse europee, frenate dall'indice Zew (sulla fiducia degli investitori tedeschi), che ha raggiunto il minimo dell'ultimo triennio (a -55,2 punti contro i -48,3 di ottobre.) A parte Atene (-3,8%), la peggiore è Francoforte (-2,6%), segue Milano che tuttavia che recupera (da -3% a -2,27%) dopo la conferma del sostegno del Partito democratico all'esecutivo Monti. Mentre Parigi cede il 2,1% e Londra l'1,28%. Sotto pressione i bancari greci come National (-9,48%), preceduti di poco da Unicredit (-5,49%). Dexia cede il 5,88%, Bnp Paribas il 6,02% e Credit Suisse il 4,03%. Giù anche gli assicurativi Ing (-6,95%), Axa (-5,76%) ed Allianz (-4,47%).

13.05 - Ue: "Fmi e Bce vigilano su Italia"
La Commissione europea, il Fondo Monetario Internazionale e la Bce vigileranno "molto da vicino" sui progressi di bilancio dell'Italia. L'annuncio, che suona anche come avvertimento, arriva dal presidente dell'Unione Europea, Herman Van Rompuy.

12.48 - Borsa sempre peggio: Milano a -3%
Peggiora Piazza Affari, con il Ftse Mib in calo del 2,99% a 15.001 punti. Finmeccanica cede il 15,56% a 3,75 euro, mentre viene riammessa agli scambi Unicredit, che cede il 7,24% a 0,7 euro dopo numerosi congelamenti per eccesso di ribasso. Sotto pressione Bpm (-5,69%), Mps (-4,13%) e Intesa Sanpaolo (-3,58%).

12.46 - Cds sull'Italia al massimo storico
I contratti "credit-default swap" sul debito italiano a cinque anni, quelli che assicurano dal rischio d'insolvenza, hanno segnato un nuovo massimo storico superando i 600 punti.

12.31 - Misure Ue per frenare le speculazioni
L'Europarlamento ha dato via libera a nuove misure per bloccare le speculazioni che stanno mettendo in ginocchio l'economia dei Paesi a rischio, tra cui l'Italia. I leader Ue hanno votato a favore del regolamento sulle vendite allo scoperto e sui cds sul debito sovrano con 507 sì, 25 no e 109 astensioni. Il regolamento, che limiterà le transazioni speculative sul "default", sarà approvato dal Consiglio europeo per entrare in vigore tra un anno.

12.30 - L'Europa allarga le perdite, Milano maglia nera
Le Borse europee ampliano le perdite con Milano che fa registrare l'andamento peggiore. A Londra l'indice Ftse 100 cede l'1,28%, a Parigi il Cac 40 il 2,03%, a Francoforte il Dax 30 il 2,07%. Milano è la maglia nera con il Ftse Mib che arretra del 2,57%. Giù anche Madrid (-1,81%), Lisbona (-1,25%) e Atene (-4,25%).

12.18 - Consulente Merkel: Italia, vicino il rischio sistema
La situazione del debito italiana "sta diventando davvero seria, credo che ci stiamo avvicinando a una sorta di crisi sistemica che ricorda il 2008". L'allarme arriva da Peter Bofinger, uno dei "saggi" consulenti del cancelliere tedesco Angela Merkel, in un'intervista a Bloomberg Television.

12.17 - Titoli Stato, spread oltre i 530 punti
Continua ad allargarsi lo spread tra il Bund tedesco e il Btp decennale italiano che supera i 530 punti, arrivano ora a 530,78 punti.

12.00 - Milano, Borsa giù con i nuovi massimi spread

Torna a scendere l'indice Ftse Mib di Piazza Affari (-2,3% a 15.110 punti) con il balzo segnato dal differenziale tra Btp decennali e Bund tedeschi. Finmeccanica cede il 14,71% dopo i conti trimestrali e Unicredit continua a non fare prezzo, segnando un calo teorico del 9%. Bene Ansaldo (+1,13%). 

11.38 - Lo spread va oltre i 520 punti, è record per Francia e Belgio
Il differenziale di rendimento del Btp decennale rispetto al Bund tedesco è volato oltre 520 punti. Spread record per Francia e Belgio, rispettivamente a 182 e 302 punti. La Spagna si mantiene oltre i 450 punti.

11.30 - Btp, il decennale risale alla soglia d'allarme: 7%
Il tasso pagato dai Btp decennali con scadenza settembre 2021 è risalito alla soglia d'allarme del 7%. 

10.30 - Milano sempre peggio con le banche
Milano è tra le peggiori in Europa, con il Ftse Mib a -2,75% e il Ftse All Share a -2,4%. Soffrono soprattutto le banche, in particolare Unicredit dopo i conti. Il titolo, riammesso dopo la sospensione per qualche minuti agli scambi mentre cedeva un 8% teorico, è stato subito ricongelata con un calo teorico del 9,17% a 0,7 euro. Affonda anche Finmeccanica che, riammessa in Borsa, perde il 16,36% a 3,7 euro. 

10.16 - Europa debole, giù tutti i listini con le banche
Frenano le principali Borse europee, con Parigi in calo dell'1,5%, Londra dello 0,44%, Atene a -2%, Francoforte a -1,2%. Soffrono soprattutto le banche: Societé Generale -4%, Credit Suisse -3,68%, Credit Agricole -3,55% e National Bank of Greece -4,74%. 

10.13 - Spread sempre più in alto, sale anche la Francia
Si allarga ancora lo spread dei Btp italiani sul Bund, che adesso è a 516 punti. Alta pressione anche sui titoli francesi, con uno spread ai massimi dalla creazione dell'euro a 177 punti. Il Portogallo viaggia a 963, la Grecia a 2.669, la Spagna a 452.

10.02 - Milano continua a scendere: - 2,2%
Peggiora Piazza Affari dopo un'ora di scambi, con il Ftse Mib che si porta in calo del 2,25% a 15.119 punti. Prosegue il congelamento al ribasso di Finmeccanica (-14% teorico), ora affiancata da Unicredit (-6% il teorico) e Bpm (-4,7% il teorico), mentre Intesa Sanpaolo perde il 3,74%. 

9.59 - Vola anche lo spread francese
Sale ai massimi storici lo spread tra titoli di stati francesi e Bund tedeschi a 173 punti base. In rialzo anche il differenziale con i bonos spagnoli a 449 punti. 

9.28 - Lo spread Btp-Bund sfiora i 510 punti
Il differenziale tra Btp decennali e Bund sfiora i 510 punti, a 508,2 punti, dopo aver toccato quota 518. Il rendimento dei Btp a 10 anni si attesta al 6,87% mentre quello dei Btp a 5 anni al 6,84%. 

9.17 - Effetto conti su Piazza Affari: -1%
Quasi soltanto segni rossi sul listino di Piazza Affari, dove si salva soltanto Parmalat, a +0,56%. Il Ftse Mib cede l'1% nei primi minuti di contrattazioni e tra le blue chips pesano Finmeccanica (-8% il teorico), congelata al ribasso dopo i conti dei primi 9 mesi, Unicredit (-2,71%), pesante già ieri dopo l'aumento di capitale e i conti trimestrali, e Ubi Banca (-1%), che ha diffuso i conti questa mattina. Segno meno per Bpm (-1,96%), Enel (-0,5%) e Telecom (-0,68%), mentre si scostano di poco dalla parità Fiat, Fonsai, Prysmian e Mediaset. 

9.10 - Europa, mercati tutti in rosso
Sono tutte in negativo le Borse europee: Londra segna in avvio di giornata un ribasso dello 0,37% a 5.499 punti, Francoforte dello 0,82% a 5.935, Parigi dello 0,71% a 3.086 e Amsterdam dello 0,43% a 295,62.

9.07 - Sale ancora lo spread: quota 507
Lo spread Btp-Bund sale ancora fino a 507 punti, e il rendimento è al 6,8%. 

9.02 - Milano, avvio in calo: -1,19%
Avvio di seduta negativo per Piazza Affari. Il Ftse Mib segna un calo dell'1,19% a 15.275 punti.

8.52 - Spread di nuovo sopra i 500 punti base
Lo spread tra BTp e Bund torna a superare la soglia dei 500 punti base. Il differenziale di rendimento tra Italia e Germania sulla scadenza decennale si attesta a 506 punti. E sale anche il rendimento del Btp decennale al 6,84%.
OkNotizie
PAGINA 1 di 4
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile