FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Economia >
  • Padoan: "Urgente il calo delle tasse" <br> Il Colle: "L'evasione mina lo sviluppo"

Padoan: "Urgente il calo delle tasse"
Il Colle: "L'evasione mina lo sviluppo"

Intervenendo alle celebrazioni per i 240 anni della guardia di finanza, il ministro dell'Economia promette un Fisco più equo mentre Napolitano rinnova la sua stima per le Fiamme gialle

- "E' urgente intervenire per contenere l'elevata pressione fiscale che è ostacolo al ritorno a ritmi di crescita in linea con i partner internazionali". Il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, interviene alle celebrazioni per i 240 anni della guardia di finanza e illustra le prossime mosse del governo: "Con l'attuazione della delega fiscale renderemo più equo l'onere del prelievo fiscale: bisogna tenere conto delle difficoltà dei contribuenti onesti".

Padoan: "Urgente il calo delle tasse" 
Il Colle: "L'evasione mina lo sviluppo"

"L'amministrazione finanziaria e i contribuenti devono essere attori di un percorso comune, fondato sulla condivisione di valori quali la legalità, l'equità e il rispetto delle regole. Un fisco equamente distribuito consentirà ai cittadini di affrontare meglio il delicato snodo che stiamo vivendo", conclude il titolare del dicastero dell'Economia.

Napolitano: "L'Evasione mina lo sviluppo" - "L'Evasione, le frodi fiscali, la corruzione sono minacce subdole, potenti e globali che attentano allo sviluppo economico e sociale degli Stati, penalizzano i cittadini e privano i giovani di fiducia e opportunità per il futuro". Lo dichiara Giorgio Napolitano, in un messaggio alla Gdf.

Il presidente della Repubblica rinnova poi tutta la sua stima nei confronti delle Fiamme gialle: "Nel 240esimo anniversario di fondazione, saluto la Bandiera del Corpo e rivolgo il mio deferente pensiero ai finanzieri caduti nell'adempimento del dovere. Dai ristretti confini del Regno Sardo del 1774 agli orizzonti globali su cui agisce oggi l'Italia, l'operato generoso, attento e qualificato della guardia di finanza a presidio della legalità e della libertà economica ha sempre rappresentato una garanzia per le istituzioni e un punto di riferimento per la società civile".

TAG:
Pier Carlo Padoan
Guardia di Finanza