FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Palline di Natale personalizzate: il gadget nato dallʼidea di un giovane "inventore"

A 30 anni Daniele Sarselli ha messo in piedi una startup che produce decorazioni natalizie personalizzate. Da allora ha creato più di 200mila palline

Palline di Natale personalizzate: il gadget nato dall'idea di un giovane "inventore"

Il gadget perfetto da regalare ai dipendenti a Natale, ma allo stesso tempo il modo di far entrare un brand all'interno delle case. Con queste idee che gli frullavano in testa Daniele Sarselli ha creato a soli 30 anni nel Piacentino una start up innovativa che produce "Palline di Natale" personalizzate. "Lavoravo per un'azienda nel settore marketing per cui dovevo fare cesti natalizi ed ero alla ricerca di un gadget particolare da inserire, non lo trovavo, allora l'ho inventato", ha detto Daniele a Tgcom24. Era il 2011, da allora sono passati 7 anni in cui l'idea del giovane, grazie anche al coraggio dell'imprenditore Raffaele Chiappa di sposare il progetto, è diventata una realtà che produce circa 50mila palline all'anno.

Com'è nata l'idea di creare palline di Natale personalizzate?
Io sono una persona particolare che ogni tanto butta giù qualche idea: alcune vanno bene e alcune vanno male. Per esempio mi sono inventato un videogioco in 3D sulla sicurezza sui luoghi di lavoro per rendere la formazione aziendale obbligatoria interessante e sono stato fondatore nel 2013 di Coopworking (all’epoca il primo co-working in Italia basato sul modello cooperativo dei partecipanti). Non so come definirmi: un matto, un innovatore. Di sicuro sono uno che si annoia in fretta e quindi invento cose per non annoiarmi. Un inverno di 6/7 anni fa cercavo il gadget perfetto da inserire nei cesti di Natale e non trovandolo l'ho inventato.

Com'è nata la start up?
All'inizio ho semplicemente registrato un dominio su internet, poi ho cominciato a informarmi e ho coinvolto Raffaele Chiappa che ha sposato il progetto. Non è stato semplice, perché stampare sulle palline natalizie è difficile. Abbiamo distrutto centinaia di palline, ma alla fine abbiamo trovato il modo per personalizzarle con il proprio logo, una scritta. Da allora abbiamo venduto circa 200mila palline di Natale. 

Daniele Sarselli e Raffaele Chiappa

Perché un'azienda o un cliente dovrebbe scegliere proprio voi?
Cerchiamo di fare la lavorazione in Italia, cerchiamo di servire i piccoli clienti. E adesso ci stiamo specializzando con grande soddisfazione anche nelle "bomboniere di Natale": le persone ci chiamano e ordinano palline personalizzate per matrimoni, battesimi, cresime ecc. 

Obiettivi per il 2019?
Allargare la gamma di prodotti e ampliare la produzione delle "bomboniere di Natale"

Tu sei un giovane che ha fatto diventare realtà tante idee che gli frullavano in testa, cosa consiglieresti a un giovane che magari ha un progetto ma non sa come realizzarlo?
Di non fare come me e di cercare di concentrarsi su un unico business, concentrarsi su un obiettivo. Parlare delle proprie idee, spesso si ha un'idea e la si tiene per sè, invece bisogna parlarne per avere un feed back e capire dove si può migliorare. E individuare subito qualcuno che sia interessato a sostenere la propria idea. Uno può avere l'idea più bella del mondo, ma senza fondi è difficile portarla avanti. In questo senso è utile anche monitorare progetti europei e programmi regionali.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali