FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Mal di schiena? Previenilo con lo stretching

Quattro facili esercizi per sciogliere le tensioni lombari e per tenere lontani dolori e rigidità muscolari

Quando la stagione cambia e l'aria si carica di umidità, il mal di schiena torna ad appesantirci le giornate. Ci sentiamo bloccati, irrigiditi se non addirittura nervosi per la difficoltà di compiere i normali movimenti quotidiani come camminare oppure alzarsi dalla sedia. Eppure, l'abbassamento delle temperature e il clima umido quasi mai sono le vere cause del dolore, ma costituiscono solo fattori scatenanti.

Mal di schiena? Previenilo con lo stretching

Gli imputati principali sono le posizioni scorrette, soprattutto da seduti, che costringono i muscoli a contrarsi in modo errato, al punto da forzare le articolazioni. Ecco che sollecitano i nervi, che diventano sensibilissimi ai cambiamenti posturali. Il modo più semplice per alleviare e prevenire i dolori a carico della schiena è dunque quello di intervenire sui muscoli, con pratici esercizi di stretching. Ecco 4 esercizi da praticare con costanza almeno 2 volte alla settimana. Il vostro corpo vi ringrazierà.

Esercizio N.1
Per allentare la tensione dei muscoli lombari, va allungata tutta la muscolatura che va dal bacino ai polpacci. Spalle al muro, allontana i piedi di almeno 20 centimetri dalla parete ma mantieni appoggiati i glutei. Piega il busto in avanti e cerca di toccare gli alluci con la punta delle dita. Occhio a non forzarti troppo: se non riesci a tendere le ginocchia, l’esercizio è ugualmente valido. In questo modo sblocchi l’ articolazione delle anche e stendi i muscoli posteriori delle gambe, quelli che si "accorciano” quando stai seduta'.

Esercizio N.2
In posizione supina, piega le gambe poggiando i piedi a terra. Fai aderire bene schiena sul pavimento e solleva le braccia in alto, allungandoli delicatamente verso il soffitto, senza forzare. A questo punto effettuate un leggero movimento rotatorio delle spalle, cercando di tenere il collo e la testa fermi. La variante dell'esercizio è “stretchiare” le braccia all'indietro, oltre la testa.

Esercizio N.3
Sempre in posizione supina, stendete le gambe sul pavimento e tenete le braccia parallele al corpo. Flettete lentamente una gamba e avvicinatela al petto, cercando di non sollevare né la schiena né il collo. Una volta raggiunta la posizione, eseguite una respirazione completa. Fate, alternativamente, 10 flessioni dell'arto inferiore destro e di quello sinistro.

Esercizio N.4
In posizione 4 zampe, allungate la schiena tenendola ben dritta. Inspirate, cercando di incurvare la colonna vertebrale, come se doveste portarla verso l'alto. Poi espirate tornando nella posizione di partenza. Per non affaticarvi, appoggiate i gomiti a terra.