FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

I benefici dellʼaria di mare

Migliora la circolazione sanguigna, cura il sistema respiratorio e aumenta la produzione di vitamina D

I benefici dell'aria di mare

Respirare l'aria di mare ha un potente effetto benefico sull'organismo. Grazie alla combinazione di luce, iodio, sodio e acqua, ci sentiamo profondamente rigenerati. Al mare migliora la circolazione, scompaiono gonfiori e il corpo diventa più tonico. Ecco come sfruttare i benefici dell'aria di mare e trasformare la vacanza in un trattamento benessere.

CAMMINA – Passeggiare almeno venti minuti ogni giorno: secondo Organizzazione Mondiale della Sanità è una ricetta in grado di combattere obesità, invecchiamento, problemi cardiaci e depressione. Sfrutta le prime ore del giorno per camminare sul bagnasciuga. Passeggia prima sulla sabbia, poi con l'acqua all'altezza delle caviglie, cosce e vita: un massaggio naturale in grado di riattivare e migliorare la circolazione sanguigna.

RESPIRA – La respirazione profonda favorisce il rilassamento e influisce sull'ossigenazione dei tessuti. Senti l'aria che entra attraverso le narici e arriva fino alla pancia. Coordina il respiro con i tuoi passi e la passeggiata ti aiuterà a entrare in uno stato meditativo. Camminando, ti liberi dai pensieri negativi e scopri il piacere di fare vuoto dentro di te: il silenzio interiore permette di contattare le emozioni profonde e ascoltare le tue sensazioni.

ASSORBI LA LUCE – Grazie al sole, aumenta la produzione di vitamina D, fondamentale per la salute delle ossa e della pelle. Gli esperti raccomandano a chi soffre di osteoporosi di lasciare scoperta l'epidermide in modo da ricevere il massimo della luce. Scegli le ore della giornata meno calde: l'aria del mattino e del tramonto trasforma la spiaggia in uno scenario dai colori intensi, in grado di dare emozioni positive.

CONCENTRATO DI VIRTÙ – L'aria di mare è ricca di sali minerali, che l'organismo assimila grazie alla respirazione. Trasforma la passeggiata in un appuntamento quotidiano: gli effetti benefici ti seguiranno anche al ritorno in città. L'ambiente marino migliora i problemi legati a tosse, asma e allergie. Inoltre, influisce positivamente sul sistema immunitario, rafforzando le difese dell'organismo.

L'ORA MIGLIORE – Quando il mare è mosso, le onde liberano maggiori quantità di iodio, potassio, magnesio e sodio. L'azione dei raggi solari crea l'effetto di un aerosol naturale fondamentale per la salute del sistema respiratorio e cardiocircolatorio. Migliora la circolazione e grazie alle endorfine torna il buon umore. Secondo gli esperti il momento migliore per camminare in riva al mare è fra le nove e le dodici del mattino, oppure dopo le sedici fino alle diciannove.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali