• Tgcom24 >
  • Donne >
  • Dieci cose da fare dopo aver fatto l'amore

Dieci cose da fare dopo aver fatto l'amore

Siamo spesso troppo preoccupati di come dobbiamo comportarci prima o durante i momenti più intimi da dimenticare che anche il dopo ha davvero importanza.

- Si parla spesso delle domande da non fare, oppure di tutto ciò che è bene evitare di dire o anche solo pensare, eppure il tempo dopo il sesso è un momento prezioso di condivisione, relax e vicinanza. E' anche l'occasione per parlarsi e essere inclini a un confronto senza tensioni, approfondendo il rapporto che ci lega all'altro sia in senso fisico, che in senso mentale.

 

 

 

 

 

 

 

 

    1. Avete appena terminato di fare l'amore? Invece di iniziare a dormire oppure alzarti e rimetterti all'opera con ciò che stavi facendo, prenditi tempo, sia per rilassarti e ascoltare le tue percezioni. Oppure restate semplicemente, uno vicino all'altro, aumentando la meravigliosa sensazione di vicinanza generata dal contatto, di cui spesso dimentichiamo l'importanza.

    2. Tieni un libro sul comodino che possa essere occasione per intrecciare una conversazione o anche solo farvi una risata: poesie, barzellette, brevi citazioni, vi strapparanno un sorriso generando la condivisione di un interesse comune. Comunicare all'altro una cosa capace di stimolare la nostra curiosità e il nostro entusiasmo è importante per mantenere in vita il rapporto e approfondire ogni giorno la conoscenza di chi ci vive a fianco: riscopri nel partner un compagno di giochi, viaggi, l'amico con cui ridere e scambiare idee sul mondo.

    3. Agisci sulla sensorialità. In silenzio gioca con i vostri corpi, ripercorri la pelle con la punta delle dita, tocca il suo naso o mordigli un orecchio. Lecca una sua spalla e sfioralo con un bacio: fare l'amore non è solo l'azione meccanica del sesso, ma tutto ciò che accade prima e dopo. Lasciati andare come i bambini all'esplorazioni di voi, abbandonandoti alle carezze e all'affetto, anche di questo c'è fortemente bisogno.

    4. C'è qualcosa che vuoi sapere o affrontare? Questo può essere il momento giusto, perché il partner dopo le gioie del sesso sarà più rilassato e incline a rispondere alle tue domande con sincerità e apertura. Soprattutto se tu non resti sulle tue in un atteggiamento di difesa, ma osi mostrarti senza corazze, accessibile e presente.

    5. Il tablet? Prova a utilizzarlo per condividere con l'altro. Se di solito utilizzi smartphone e tablet per aggiornare i social, leggere le notizie interessanti o navigare in cerca di curiosità di' all'altro una news che ti ha colpito, oppure una vignetta satirica su cui ridere insieme. Ispirarsi a vicenda fa bene alla complicità e saper ridere insieme è un elisir di lunga vita... e utile per la felicità di coppia.

    6. A volte si è proprio stanchi: una relazione felice è anche il luogo dove potersi abbandonare, finalmente, fra le braccia dell'altro senza il bisogno di maschere o ruoli di circostanza. Prova a pensare questo la prossima volta in cui capiterà che il partner si addormenti subito dopo il sesso. Abbiamo bisogno di relax. Tu puoi mantenere il contatto con un braccio, la punta di un piede o una carezza e al tempo stesso, se non hai sonno, utilizzare il tempo per te, con un libro, meditando o facendo ciò che ami.

    7. Cosa ne dite di un film? Da fidanzati è probabile che vi capitasse spesso di vedere film fino a tarda notte, oggi fra gli impegni della giornata e i figli forse succede con meno frequenza. Tieni a portata di mano un buon film che possa piacere a entrambi, sarà piacevole da condividere insieme prima della buona notte.

    8. Chiedigli com'è andata la giornata: di frequente ci lamentiamo che gli uomini non comunicano abbastanza, eppure noi siamo spesso pronte a investirli di chiacchiere senza prenderci un momento per ascoltare la loro versione dei fatti, che ha bisogno di tempo per emergere e anche di qualche domanda giusta. Informarsi di ciò che è successo, chiedere all'altro il suo parere o le sue sensazioni è un atto di amore e rafforza l'intimità.

    9. Sai stare in silenzio? Condividere uno spazio se fatto in maniera consapevole è già rendere partecipe l'altro di noi: evita le parole se capisci che tu o il partner avete bisogno di quiete. Nell'ossessione di dover sempre spiegare tutto, finiamo per perdere la bellezza di quei momenti in cui basta lasciarsi andare e essere.

    10 Il bacio della buona notte
    secondo recenti statistiche è un'abitudine in calo, in realtà è un gesto antico che non bisognerebbe considerare inutile, perché è un contatto con l'altro, un legame fatto di tenerezza e autenticità. Prima di addormentarti, girati verso l'altro per un bacio. Semplice e rivoluzionario.

    TAG:
    Amore
    Coppia
    Sesso
    Relax