FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Cultura > Libri > Andrea Pirlo: "Penso quindi gioco"
15.5.2013

Andrea Pirlo: "Penso quindi gioco"

"Uso la testa attraverso i piedi"

foto Ufficio stampa
Filosofia e aneddoti di un mostro sacro del calcio internazionale, in lizza per vincere il secondo scudetto in due anni con la maglia della Juventus. Uno dei pochi che oltre ai piedi sa usare la testa. Per la prima volta, Pirlo viola la proverbiale riservatezza per dire la sua sullo sport più bello del mondo, senza peli sulla lingua, raccontando la sua personalissima filosofia di come si vive con una mente speciale dentro un corpo normale. Quali sono i valori sportivi e umani che ha coltivato per diventare un campione e quali sono gli ostacoli concreti che un aspirante giovane talento è destinato a incontrare in un mondo molto più cattivo di quel che appare da fuori. E poi tanti aneddoti capaci di infiammare le pagine di cronaca sportiva: i veri motivi dell’addio al Milan, le squadre internazionali che lo hanno avvicinato prima della Juventus, gli scherzi terribili e divertentissimi ai compagni di squadra, fino alla data, già decisa, dell’addio al calcio.

L'AUTORE

ANDREA PIRLO (Brescia, 1979) è uno dei più forti centrocampisti del mondo. Ha giocato nell’Inter, nel Milan e nella Juventus. Ha vinto tutto, compresi i campionati mondiali nel 2006.

COLLANA Ingrandimenti (Mondadori)
PAGINE 200
PREZZO 17,00 euro

LEGGI IN ANTEPRIMA IL PRIMO CAPITOLO DEL LIBRO

OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile