FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Cultura > Libri > E' Diabolik, o è DK: chi è il re del terrore?
10.5.2013

E' Diabolik, o è DK: chi è il re del terrore?

Avventura in un mondo parallelo per l'antieroe per eccellenza

foto Ufficio stampa
DK non è Diabolik. È “altro” da lui, dal classico Re del Terrore, anche se molti aspetti li accomunano. Vive in un mondo parallelo diverso, deviato, che sta a Clerville come Clerville sta al nostro. Pochi credono alla sua esistenza, viene ritenuto un mito, una leggenda metropolitana. E per conservare quest’aura di mistero DK è pronto a uccidere senza pietà.

Questo albo ha avuto una prima versione in un prestigioso volume (dal titolo, non casuale, di DK Work in progress) presentato in occasione del Salone Internazionale Comics & Games di Lucca, a novembre 2012 per celebrare il cinquantesimo anniversario di Diabolik.

Anche in quella versione, come in questa, il racconto appariva diviso in otto capitoli ciascuno composto da venti pagine, non a caso coerentemente a quanto avviene per gli albi americani cui fa esplicito riferimento. Ma in quella prima presentazione solo il primo capitolo era “finito” impeccabilmente; la coppia dei successivi era in bianco e nero con una china definitiva; seguivano sessanta tavole a matita e infine venti di sceneggiatura, variamente appuntata. Dell’ultimo capitolo esisteva solo il soggetto, ancora dichiaratamente passibile di variazioni. La scelta di quella anomala presentazione non era casuale: voleva sottolineare quanto la gestazione della “operazione DK” fosse ancora in atto e passibile di ripensamenti e svolte anche significative.

Significativi ripensamenti e svolte che poi, effettivamente, si sono verificati… chi volesse confrontare quel volume con questa versione potrà facilmente rendersene conto. A condizionare le variazioni sono stati diversi fattori, non ultimi i commenti di lettori e colleghi a quella anteprima.

Soggetto: Mario Gomboli
Sceneggiatura: Tito Faraci
Disegni e colori: Giuseppe Palumbo
Copertina: Giuseppe Palumbo

184 pagine, tutte a colori formato 16,5 x 21,0 cm., 4,90 euro
Prossimamente in tutte le edicole

OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile