FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Cultura > Nemes, l'immigrazione raccontata in poesia
8.6.2013

Nemes, l'immigrazione raccontata in poesia

Le poesie dell'autrice di origine rumena descrivono il percorso di integrazione nel nostro Paese. Compone in italiano, una scelta condivisa da oltre mille scrittori stranieri

foto Dal Web
Sono oltre quattro milioni e mezzo gli stranieri residenti in Italia, una presenza sempre più consistente, capace nel tempo di incidere sul profilo di una società. Inutile dire che sul fronte dell’integrazione la strada è ancora lunga, ma si sta finalmente diffondendo l’idea che l’immigrazione possa rappresentare un valore aggiunto per la nostra cultura, anche grazie ai contributi artistici e letterari portati in dote da tradizioni lontane.

Il numero di scrittori e poeti stranieri che scelgono di esprimersi in italiano nelle proprie opere è in continua crescita, secondo le stime sarebbero già più di mille. Tra di loro spicca Elena Nemes, poetessa di origine rumena i cui versi, raccolti in "Pensieri Sparsi" (Brignoli Edizioni, 2013), descrivono il processo di integrazione culturale della sua famiglia, trasferitasi nel 1991 nella provincia beneventana.

Tanti sentono il bisogno di raccontare la propria storia, pochi scelgono di farlo in una lingua diversa da quella natale. Elena Nemes è tra questi, ha un vissuto fatto di sacrifici, dolori e tanta perseveranza da offrire al lettore con parole semplici, senza tutti quegli orpelli che allontanano da una poesia percepita come poco spontanea, inutilmente appesantita dai manierismi. Accanto al testo in italiano, la traduzione nella sua madrelingua, perché la letteratura diventi “mezzo per comunicare con gli altri romeni in patria”.

Pensieri sparsi. Perché “neanche nella vita gli eventi si svolgono secondo un modello o un tempo specifici”, dice l’autrice, pronta ad aprire il suo “bagaglio di storie, esperienze e conoscenze” per far conoscere un po’ di più la sua terra e il suo rapporto con il nostro Paese. Un impegno sociale forte quello di Nemes, che nel suo blog affronta temi di stretta attualità dal punto di vista di chi sa bene cosa significhi essere un immigrato in Italia.

OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile