FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Trippa al pomodoro

Trippa al pomodoro
  • DIFFICOLTA media
  • PREPARAZIONE 30'
  • PORZIONI 4-6 persone

La trippa al pomodoro è un secondo piatto povero preparato con la trippa di vitello insaporita da un sugo al pomodoro e peperoncino. La trippa non è un ingrediente molto cucinato, sia per i tempi di cottura piuttosto lunghi che richiede sia per il suo sapore deciso. Tuttavia, è anche un secondo piatto molto amato, cucinato più spesso al sugo ma anche in bianco e con i fagioli e le patate. Io ho utilizzato, per la cottura della trippa al pomodoro, una casseruola di creta che meglio si presta ad insaporire la trippa ma, se non l'avete, potete tranquillamente utilizzare una pentola in acciaio!

INGREDIENTI

  • trippa già pulita (non precotta) 1  kg
  • prezzemolo fresco 1  mazzetto
  • cipolla 1/2
  • sedano 1  costa
  • pomodori pelati 250  g
  • passata pomodoro 250  ml
  • olio di oliva 100  ml
  • sale q.b.
  • peperoncino 1

PROCEDIMENTO

Lessate la trippa giù pulita per circa 10 minuti in acqua bollente aromatizzata con il prezzemolo, la cipolla, il sedano e uno spicchio d'aglio. Scolatela, lasciatela raffreddare e tagliatela a listarelle lunghe circa 5 cm.

Preparate il sugo di pomodoro soffriggendo due spicchi d'aglio e il peperoncino tagliato a rondelle sottili. Fate sfrigolare per qualche minuto, dopodiché unite i pomodori pelati. Lasciate cuocere circa 10 minuti, aggiungete la passata di pomodoro e l'origano.

Dopo 5 minuti versate la trippa, mescolate il tutto con un mestolo di legno, salate e riempite la casseruola d'acqua fino a ricoprire interamente la trippa.

Lasciate cuocere la trippa al pomodoro a fuoco molto lento e con il coperchio per circa 3 ore. Servite subito accompagnando con fette di pane casereccio.

Lo sapevate che...

La trippa è una frattaglia utilizzata in cucina fin dall'antichità. I greci, ad esempio, la cuocevano sulla brace, mentre i romani la utilizzavano per preparare le salsicce. Oggi la trippa è un piatto tipico della tradizione gastronomica di diverse regioni d'Italia, soprattutto il Lazio, la Toscana e la Lombardia.