FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Risotto con crema di zucca e baccalà

Risotto con crema di zucca e baccalà
  • DIFFICOLTA media
  • PREPARAZIONE 20'
  • PORZIONI 4 persone

Il risotto con crema di zucca e baccalà è un primo piatto elegante e gustoso, preparato con un crema di zucca e filetti di baccalà gratinato alle erbe. Perfetto per il cenone di fine anno, il risotto con crema di zucca e baccalà è facile e veloce, un piatto dove la dolcezza della zucca incontra il sapore deciso del baccalà.

INGREDIENTI

  • 250 g di riso carnaroli
  • 500 g di filetto di baccalà già ammollato
  • 500 g di zucca a cubetti
  • un mazzetto di prezzemolo tritato
  • 200 ml di vino bianco secco
  • pangrattato q.b.
  • olio di oliva q.b.
  • una noce di burro
  • un litro di brodo vegetale
  • sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO

Pulite i filetti di baccalà eliminando la pelle ed eventuali lische. Separate la parte più doppia in piccoli filetti, mentre sfilacciate quella più sottile. Preparate un crumble mescolando il pangrattato con un filo d'olio, un goccio di vino, il prezzemolo tritato e un pizzico di sale. Distribuiteli sui filetti di baccalà che avrete disposto su una teglia rivestita di carta da forno. Unite un altro filo d'olio e cuocete a 180 gradi per circa 20 minuti.

Nel frattempo, saltate la zucca in una padella con un po' d'olio, aggiungete un mestolo di brodo e cuocete per circa 15 minuti. Aggiungete anche gli straccetti di baccalà e proseguite la cottura per 10 minuti. Frullate il tutto e tenete da parte. Sciogliete il burro in una casseruola bassa, fatevi tostare il riso mescolando spesso, quindi sfumate con il vino bianco.

Quando sarà evaporato, portate il riso a cottura aggiungendo brodo man man che viene assorbito. Regolatevi con il sale in base alla sapidità del baccalà, quindi aggiungete la crema di zucca al riso. Fate addensare e insaporire per qualche minuto, quindi servite immediatamente guarnendoo il piatto con i filetti gratinati e il prezzemolo tritato.