FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ricetta della Paella valenciana, omaggio alla Spagna

Ricetta della Paella valenciana, omaggio alla Spagna
  • DIFFICOLTA media
  • PREPARAZIONE 15'
  • PORZIONI 6 persone

Il 20 settembre si festeggia la Giornata Mondiale della Paella. L'occasione è perfetta per provare a cucinare la paella valenciana:  è un piatto unico a base di riso,carne e verdure tipico della gastronomia spagnola. Conosciuta e amata ormai in tutto il mondo, nasce come un piatto contadino, povero e preparato sempre a seconda degli ingredienti disponibili al momento. Per questa ragione, non esiste una versione unica della paella valenciana che, però, non può prescindere dalla carne (solitamente di pollo e coniglio), dal riso, dai fagioli, dai pomodori e dallo zafferano!

INGREDIENTI

  • riso "arroz bomba" 480  g
  • olio di oliva 4  cucchiai
  • pollo e coniglio in pezzi 800  g
  • aglio 2  spicchi
  • pomodori freschi e maturi 4
  • sale grosso q.b.
  • taccole 200  g
  • fagioli bianchi di Spagna (garrofòn) 200  g
  • acqua q.b.
  • zafferano e pimentòn (paprica dolce) un  cucchiaino
  • rosmarino (facoltativo) un  rametto

PROCEDIMENTO

Scaldate l'olio nella paellera, aggiungete una presa di sale grosso e i pezzetti di carne. Fateli rosolare bene da entrambi i lati, quindi aggiungete gli spicchi d'aglio schiacciati o tritati finemente e i pomodori spellati e tagliati a pezzetti.

Aggiungete anche le taccole mondate e i fagioli ben sgocciolati. Mescolate per amalgamare il tutto,

Ricoprire il tutto con l'acqua fino a raggiungere il livello delle viti delle maniglie della paellera. Portate a bollore e cuocete per una ventina di minuti. Regolate di sale. Unite il riso disponendolo a croce e potervi regolare con la quantità di acqua da aggiungere (dovrete arrivare a circa un dito dal riso).

Colorate il riso con lo zafferano e la paprica, quindi mescolate per distribuire bene tutti gli ingredienti. Cuocete il riso a fuoco vivo per una decina di minuti, quindi abbassate la fiamma e proseguite per altri 5-10 minuti.

Servite la paella valenciana calda ma non bollente

Lo sapevate che...

Una delle versioni più conosciute della paella è quella a base di frutti di mare, la paella de marisco che si può gustare in moltissime zone della Spagna. A seconda della stagione, le verdure aggiunte alla paella possono variare ed essere sostituite da peperoni, carciofi o piselli.