FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Polpette di spinaci: golosità vegetariane

Polpette di spinaci: golosità vegetariane
  • DIFFICOLTA' facile
  • PORZIONI Per 4 persone

Una delle ricette più amate della cucina italiana è senza dubbio quella delle polpette. Facili da fare, si possono preparare con qualsiasi ingrediente anche improvvisando
La versione che vi invitiamo a provare, che trovate tra le "ricette svuotafrigo" nel numero di aprile di Cotto e mangiato Magazine, è con gli spinaci e quindi molto apprezzata anche da chi segue un'alimentazione vegetariana. Queste polpette, ricchissime di gusto per la presenza dello scalogno che insaporisce delicatamente, del parmigiano reggiano e della maggiorana, hanno nel loro impasto la farina di ceci che rende la ricetta gluten free
Prepararle in anticipo può renderle solo più golose: sono ottime sia appena cotte che fredde nel caso in cui vogliate consumarle in un pranzo al sacco.

INGREDIENTI

  • spinaci 1 kg
  • uova 2
  • parmigiano reggiano grattugiato 2 cucchiai
  • scalogno 2
  • maggiorana 1 cucchiaio
  • parmigiano reggiano q.b.
  • farina di ceci q.b.
  • olio extravergine di olivaq.b.
  • sale q.b.

PROCEDIMENTO

STUFATE gli spinaci in un soffritto di scalogno tritato e maggiorana, regolate il sale e fate cuocere a fuoco medio fino a quando le foglie risultano abbastanza asciutte.

FATE RAFFREDDARE, poi tritate gli spinaci nel mixer con un cucchiaio d'olio, il Parmigiano e le uova. Compattate il composto utilizzando un po' di farina di ceci e poi ricavate le polpette.

PASSATE le polpette nella farina e disponetele in una teglia spennellata con olio. Fate cuocere in forno a 190°C per 15-20 minuti, avendo cura di rigirarle di tanto in tanto.

Provate le altre ricette del magazine di "Cotto e mangiato"

Lo sapevate che...

Gli spinaci sono una verdura estremamente salutare, contengono vitamine e sali minerali come magnesio, potassio, fosforo, rame e calcio. Quelli freschi si conservano in frigorifero non più di due giorni.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali