FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Baccalà impanato

Baccalà impanato
  • DIFFICOLTA facile
  • PREPARAZIONE 30'
  • PORZIONI per 8 persone

Il baccalà impanato è un secondo piatto di pesce costituito da bocconcini di filetto di baccalà, avvolti da una croccante pastella. Io cucino il baccalà in moltissimi modi, ma questo è davvero quello che mette d'accordo tutti. Se volete evitare di incappare nelle spine o in pezzi troppo salati, è importante utilizzare il filetto, invece che il baccalà intero, perché è la parte più pregiata. Attenzione a non friggere a fuoco troppo alto i pezzi di baccalà, potrebbero rimanere crudi all'interno!

INGREDIENTI

  • filetto di baccalà già ammollato 1  kg
  • farina 300  g
  • uova 2
  • prezzemolo 1  mazzetto
  • aglio in polvere un  pizzico
  • acqua fredda 1  bicchiere
  • sale q.b.
  • olio di semi di arachide per friggere

PROCEDIMENTO

Tagliate il filetto di baccalà in pezzi larghi 4 o 5 cm, eliminate la pelle color argento e ricavate dei pezzetti quadrati. Preparate la pastella ponendo la farina in una ciotola, aggiungete le uova, il prezzemolo tritato, un pizzico di aglio in polvere e salate a piacere.

Mescolate con una forchetta e unite l'acqua fredda, continuate ad amalgamare il tutto con una frusta a mano fino a ottenere una pastella liscia, chiara e omogenea. Immergete i pezzi di baccalà nella pastella, che dovrà risultare fluida ma consistente. Scaldate l'olio in una casseruola, friggetevi i pezzi di baccalà a fuoco moderato.

Quando saranno leggermente dorati ponete i pezzi di baccalà impanato su un foglio di carta assorbente.