FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

100 calici d’autore per brindare al centenario di Select
 

Una collezione in Limited Edition creata dalla storica vetreria Salviati di Murano e un debutto di Select sul red carpet con l'iconica bottiglia nelle scene del film “Lasciami andare”

Arte Limited Edition per Select 

I Fratelli Pilla, nel 1920, diedero vita all’aperitivo Select nel Sestiere di Castello, cuore storico della città di Venezia. Una scelta non casuale perché la Serenissima rappresentava una porta aperta verso l’Oriente, centro di scambio delle erbe aromatiche e delle spezie che ancora oggi rendono il Select l’ingrediente insostituibile per l’autentico Spritz Veneziano.

Per celebrare i cento anni di Select ha scelto un’azienda che da oltre 160 anni incarna la grande tradizione vetraria per la creazione di un’opera d’arte: cento calici da collezione in Limited Edition per reinterpretare in chiave contemporanea un’altra eccellenza veneziana.

 

 

Il calice rievoca gli elementi iconici del brand: il caratteristico colore rosso rubino, la silhouette del bicchiere dal lungo stelo presente nell’etichetta e la linea inconfondibile del collo della bottiglia. Forte il richiamo alle lavorazioni tipiche del vetro di Murano, riprese nello stelo torchon che ricorda le paline di Venezia e nel piede decorato a “Rigadin ritorto”.

 

 

La Limited Edition sarà in vendita esclusivamente a Venezia, al Fondaco dei Tedeschi: il palazzo cinquecentesco - situato a pochi passi dal Ponte di Rialto - è tornato a risplendere grazie ad una sapiente e accurata ristrutturazione e ospita oggi i marchi più noti dell’artigianato locale, della moda internazionale e le più prestigiose maison dell’alta orologeria. Parte del ricavato della vendita supporterà le attività didattiche della Scuola del Vetro Abate Zanetti di Murano.

 

 

In occasione del Centenario, Select ha annunciato di riportare il cuore di parte della produzione nel centro di Venezia, in un nuovo spazio esperienziale. Ca’ Select, come si chiamerà, avrà sede in un ex laboratorio industriale nel sestiere di Cannaregio su una superficie di 650 mq: il progetto, firmato dallo studio Marcante-Testa, prevede il recupero di un fabbricato industriale che rifletterà, nell’architettura e nell’allestimento, lo stile di Select, raffinato, originale e autentico, sapendo reinterpretare i caratteri unici della venezianità.  

 

 

L’inaugurazione di Ca’ Select è prevista entro la fine del 2021

 

Marco Ferrari, CEO di Gruppo Montenegro  afferma : “Questo centenario vuole essere una grande dichiarazione del profondo amore di Select verso Venezia che si esprime attraverso l’arte vetraria e cinematografica, ma anche attraverso qualcosa di più tangibile come il ritorno di parte della produzione e naturalmente attraverso quello che per noi rimane l’emblema per eccellenza del forte legame di Select con la città, ovvero il vero Spritz Veneziano”.

 

 

Il 2020 vede anche il debutto di Select sul red carpet veneziano: l’iconica bottiglia dell’aperitivo veneziano appare in modo integrato all’interno delle scene di “Lasciami andare”, il nuovo film di Stefano Mordini ambientato nella città di Venezia, che vanta un cast tutto italiano con Stefano Accorsi, Valeria Golino e Serena Rossi. Select ha scelto proprio Serena Rossi per consegnarle uno dei cento calici d’autore come riconoscimento della sua carriera e del suo talento, con particolare riferimento a quest’ultimo film.

 

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali