FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

SuperEnalotto, a Caorle un 6 da 77,7 milioni con una schedina da 4,5 euro

Eʼ il settimo premio più alto mai assegnato nella storia del SuperEnalotto

Veneto baciato dalla fortuna. SuperEnalotto rende infatti milionaria Caorle (Venezia) con un 6 da 77,7 milioni di euro. La vincita è stata realizzata con una schedina da 4,50 euro. E' il settimo premio più alto mai assegnato nella storia del SuperEnalotto. La sestina fortunata è stata: 1, 8, 28, 54, 82, 90. Numero Jolly 5, numero SuperStar 25.

La schedina è stata giocata presso il punto vendita Sisal "Tabaccheria Filippi" in viale Santa Margherita. Il sei mancava dal 25 febbraio 2017, quando è stata Mestrino (Padova) ad aggiudicarsi 93,7 milioni di euro. Il jackpot ripartirà con un montepremi di 17,2 milioni di euro stimati per il concorso di giovedì 3 agosto 2017.

"Non posso neppure immaginare chi abbia vinto ma spero che i soldi restino qui a Caorle". Lo afferma Jole Filippi, titolare della tabaccheria baciata dalla fortuna. "Siamo frastornate, questa è una città balneare con tanti turisti italiani ma anche stranieri, chiunque può avere vinto". "Faremo certamente festa - dice Jole - non sappiamo ancora come, aspettiamo che passi lo stordimento e poi ci penseremo".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali