FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Versilia, abusi su due ragazzine di 13 anni: tre arresti

Gli atti sessuali si sarebbero svolti non solo nelle abitazioni degli adulti ma anche in zone appartate o allʼinterno delle automobili degli indagati

Tre uomini, italiani di 50, 53 e 60 anni, tutti residenti in Versilia, sono stati arrestati dai carabinieri di Viareggio (Lucca) perché ritenuti responsabili di aver compiuto atti sessuali con due ragazzine di 13 anni. Il gip del tribunale di Lucca ha disposto per i tre gli arresti domiciliari per pericolo di reiterazione del reato anche verso altre minori. Le indagine sono partite da una segnalazione ricevuta dai carabinieri.

Il 53enne era già stato arrestato in flagranza e posto ai domiciliari, perché sorpreso a palpeggiare e baciare una ragazzina contro la sua volontà. Gli atti sessuali si sarebbero svolti non solo nelle abitazioni degli adulti ma anche in zone appartate o all'interno delle automobili degli indagati. I tre avrebbero agito sempre singolarmente e non avrebbero mai pagato per le prestazioni sessuali. In un paio di casi alle ragazzine sarebbero stati fatti piccoli regali.

Il giudice del tribunale dei minori, inoltre, ha disposto il trasferimento in una struttura protetta per le due ragazzine. Una decisione presa per allontanarle anche dal difficile contesto familiare nel quale le 13enni, amiche tra loro ma senza legami di parentela, sono cresciute. Tra l'altro, sarebbero state alcune amiche delle due ragazzine a mettere in allarme i carabinieri dopo aver visto le amiche avvicinate più volte da uomini diversi, mai insieme tra loro, nel centro del paese.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali