FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

 
Le notizie del giorno
 
 
26.6.2012

Prato, undicenne muore durante una gita
Colpito da arresto cardiaco, inutili i soccorsi

Stanno bene, invece, gli altri ragazzi che si sono sentiti male dopo aver camminato per ore sotto il sole. I genitori: "Nessuna colpa degli accompagnatori". Pm: "Forse problema congenito"

20:00 - Alcuni ragazzi di una comitiva della parrocchia di Paperino, alla periferia di Prato, in escursione sul monte Calvana, sono stati soccorsi dagli uomini del 118 dopo aver accusato malori. Un 11enne è morto, colpito da arresto cardiaco. Il piccolo era stato trasportato in elisoccorso all'ospedale Careggi di Firenze. A quanto si è appreso, i ragazzini avrebbero camminato per ore sotto il sole.

La comitiva, composta da una settantina di ragazzi tra gli 8 e i 17 anni più alcuni accompagnatori (tra cui Don Carlo Gestri), era partita da Paperino di Prato ed aveva approcciato la Calvana da un sentiero presso la località Casa Bastone. I giovani, dopo ore sotto il sole, erano disidratati, tanto da non riuscire a camminare.

Il bimbo di undici anni è stato colto da arresto cardiaco prima della sosta per il pranzo, accusando il malore dopo aver percorso a piedi con gli altri un tratto di sentiero di montagna per alcuni chilometri.

Gli altri ragazzini sono stati soccorsi con vari mezzi via terra e anche con l'ausilio di un elicottero, che ha fatto la spola tra il monte Calvana e la caserma dei pompieri di Prato. Con un volo ogni sette minuti, i ragazzi sono stati evacuati a gruppi di 7-8 per volta.

Come ha spiegato a Tgcom24 Vincenzo Bennardo, il comandante dei Vigili del Fuoco di Prato, "l'undicenne è stato subito trasportato in elicottero dal soccorso sanitario, mentre il resto della comitiva è stato trasferito con l’elicottero dei Vigili del Fuoco di Bologna alla sede centrale del comando di Prato, dove verrano raggiunti dai familiari".

I bambini, ha spiegato Bennardo, sono stati controllati da tre medici e tre infermieri: ''Stanno bene hanno sofferto un po' di caldo e di sete. Erano una settantina, tutti delle elementari e delle medie''.

Genitori: "Gli accompagnatori non hanno colpe"
Sono stati riaccompagnati a casa dai genitori i bambini che hanno partecipato alla tragica gita. ''Stanno tutti bene - spiega una madre - è una gita che fanno ogni anno e gli accompagnatori sono attentissimi. Se qualcosa è andato storto non è colpa loro". I genitori, uscendo dalla caserma dei Vigili del Fuoco, hanno avuto anche parole di elogio e di apprezzamento per il parroco di San Martino a Paperino, don Carlo Gestri, che ha accompagnato i ragazzi nell'escursione.

Pm: "Non si esclude un problema cardiaco congenito"
"Le indagini sono a 360 gradi", ma fra le ipotesi prese in considerazione dagli investigatori c'è anche quella che alla base del malore che ha provocato il decesso del bambino durante la gita sulla Calvana a Prato vi sia "un problema congenito". E' quanto spiegano dalla procura di Prato in merito all'indagine aperta sull'accaduto. Al momento non ci sono indagati.

OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile