FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Torino, al pub per bere e parlare di Gesù

Il "pub teologico" per incontrarsi fuori dai tradizionali luoghi di culto. Nuovo progetto dopo lʼesperimento Apecaffè realizzato a Pisa

birra alcol bicchieri pub boccali

La fede può nascondersi nei luoghi più improbabili. Anche al pub, secondo la diocesi di Torino e Pastorale Universitaria. Ad una birra media si affianca un Vangelo, per un appuntamento in nome del divertimento e della catechesi. Il "Pub teologico" è solo uno degli eventi organizzati dall'associazione studentesca, che prova ogni anno a portare la discussione religiosa fuori dai consueti luoghi religiosi.

"Deve esserci spazio per tutti quelli che che hanno altre visioni della vita", dicono i ragazzi di Pastorale Universitaria citando le parole del Papa, "il Vangelo ci chiede di osare e vogliamo farlo senza presunzione". Il format prevede un'introduzione, fatta da un religioso insieme ad un ragazzo, sul tema della fede: il primo appuntamento è fissato al pub Macgillycuddy’s, nel centro di Torino.

 

L'iniziativa sabauda non è la prima organizzata sul territorio nazionale dalle squadre di pastorale giovanili che voglio parlare agli studenti. Lo sanno bene i ragazzi di Pisa che hanno lanciato l'Apecaffè, mezzo di trasporto con il quale si muovono in giro per le università della città per offrire una tazza gratuita di caffè e - nel caso in cui un ragazzo sia interessato - per parlare di religione. "Non parcheggiamo di fronte alle facoltà per convertire qualcuno: alcuni possono prendere da bere senza nemmeno scoprire perché siamo lì. Se un ragazzo invece è curioso e vuole saperne di più, gli parliamo delle attività che la chiesa pisana porta avanti per i giovani studenti". 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali