FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sea Watch, Ue: "Sbarco è la priorità" | Salvini e Toninelli: "Ok, ma i migranti vadano poi in Olanda o Germania"

Esposto del Pd contro il governo: "Violazioni di legge come sul caso Diciotti". Il ministro Grillo: "Situazione sanitaria sotto controllo"

Il ministro dell'Interno Matteo Salvini apre a una soluzione per la Sea Watch, la nave Ong bloccata al largo di Siracusa con a bordo 47 migranti e 22 membri dell'equipaggio. "Sbarco degli immigrati? - dice Salvini -. Solo se prenderanno la via dell'Olanda, che ha assegnato la bandiera alla Sea Watch, o della Germania, Paese della Ong. In Italia abbiamo già accolto, e speso, anche troppo". Sulla stessa linea anche il minsitro Danilo Toninelli.

Toninelli: "Ok allo sbarco ma subito migranti in Olanda" - D'accordo con Salvini anche il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. "Sulla nave Sea Watch non c'è una bandiera italiana, ma olandese. L'Italia è il Paese che ha salvato il maggior numero di vite umane in questi anni, ma è finita l'epoca dei Renzi e dei Gentiloni. E' ovvio che noi apriremmo un nostro porto come fosse un corridoio umanitario per farli sbarcare, ma immediatamente dopo mandarli in Olanda", ha detto Toninelli a Mattino 5, richiamando ad "un'Europa solidale che si assume le proprie responsabilità".

Ue: "La priorità è lo sbarco dei migranti" - Da Bruxelles la Commissione Ue, attraverso una sua portavoce, ribadisce che "la priorità è la sicurezza delle persone a bordo e per tutti noi dovrebbe essere facilitare questo sbarco il prima possibile". "Stiamo avendo un ruolo di coordinatore attivo, come ci è stato chiesto, e come fatto in altri casi simili in passato, per facilitare lo sbarco delle persone sulla Sea Watch 3, e stiamo prendendo contatti con vari Paesi".

Esposto del Pd alla Procura di Siracusa contro il governo - Intanto il presidente del Pd Matteo Orfini e il parlamentare Fausto Raciti hanno presentato un esposto alla Procura di Siracusa contro il governo per il caso Sea Watch. Accompagnati dall'avvocato Giuseppe Calvo, hanno depositato la denuncia a firma di numerosi esponenti Pd al sostituto procuratore Andrea Palmieri. "Riteniamo siano state commesse - ha detto Orfini - violazioni di legge come sul caso Diciotti. I migranti sono trattenuti in modo illegittimo sulla Sea Watch ma a nostro avviso ci sono altri punti di arbitrarietà e illegittimità".

Salvini: "Io lavoro, il Pd passa il tempo a denunciarmi" - Non si è fatta attendere la replica di Salvini. "I parlamentari del Pd passano il loro tempo a incontrare immigrati e denunciarmi. Io preferisco lavorare", ha affermato il vicepremier e ministro dell'Interno.

Giulia Grillo: "Situazione sanitaria a bordo è sotto controllo" - Intanto il ministro della Salute, Giulia Grillo, rassicura sulla situazione sanitaria a bordo. "E' assolutamente sotto controllo e comunque il nostro Paese ha fornito e fornirà sempre l'assistenza sanitaria - ha spiegato -. Detto ciò riteniamo che non possiamo essere solo noi che ogni volta dobbiamo farci carico di un lavoro enorme: quando noi mandiamo in nostri medici, è il Paese Italia che paga mentre gli altri stanno a guardare affacciati alla finestra e non mi sembra il caso".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali