FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sciopero dipendenti pubblici, segretario generale Cisl: “Contratto scaduto per 3 milioni e mezzo di persone”

Anna Maria Furlan: “Eʼ su varie questioni: innanzitutto le assunzioni e la stabilizzazione di 350mila precari della Pa"

La leader della Cisl spiega le motivazioni dello sciopero dei dipendenti pubblici indetto dai sindacati per il 9 dicembre prossimo. "E' su varie questioni: innanzitutto le assunzioni e la stabilizzazione di 350mila precari della Pubblica amministrazione, in tutti i settori, a partire dalla sanità", spiega Annamaria Furlan, in collegamento con "Quarta Repubblica".

 

Ma quella principale è legata al mancato rinnovo del contratto, scaduto da due anni. "L'ultimo - ricorda la segretaria della Cisl - è stato rinnovato dopo 10 anni di blocco contrattuale dei lavoratori pubblici, di tutti i settori come sicurezza, scuola, polizia, sanità, vigili del fuoco". "Mi sembra logico - conclude Furlan - che la partita contrattuale sia importante per tre milioni e mezzo di persone".