FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Senegalese aggredito ad Alghero, si segue la pista razzista | Il giovane salvato dai clienti di un bar

Bloccato in strada da due persone che lo hanno preso a calci e pugni

Senegalese aggredito ad Alghero, si segue la pista razzista | Il giovane salvato dai clienti di un bar

Si segue la pista razzista per l'aggressione, avvenuta mercoledì sera a Fertilia (Alghero) ai danni di un 27enne senegalese. Il giovane è stato preso a calci e pugni da due persone che lo hanno fermato in strada. La vittima è ospite del centro di prima accoglienza del Vel Marì e stava raggiungendo in bici un amico. Arrivato nel centro abitato, si è trovato la strada sbarrata da un'auto con le due persone a bordo, che sono scese e l'hanno malmenato.

L'amico della vittima, sopraggiunto proprio in quel momento, è intervenuto per cercare di placare i due aggressori, che però si sono dati alla fuga solo quando hanno notato che gli avventori di un bar vicino erano pronti ad intervenire in difesa del senegalese. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Alghero che hanno accompagnato il 27enne in ospedale, sentito le testimonianze e avviato le indagini per rintracciare i responsabili dell'aggressione.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali